Notice: Use of undefined constant HTTP_X_REAL_IP - assumed 'HTTP_X_REAL_IP' in /var/www/abruzzoweb.it/app/controllers/notizie/notizia.php on line 25 ''BRUTALE AGGRESSIONE A POPOLO CURDO DA ESERCITO TURCO'', SOLIDARIETA' CGIL Abruzzo Web Quotidiano on line per l'Abruzzo. Notizie, politica, sport, attualitá.
  • Abruzzoweb sponsor

''BRUTALE AGGRESSIONE A POPOLO CURDO DA ESERCITO TURCO'', SOLIDARIETA' CGIL

Pubblicazione: 16 ottobre 2019 alle ore 10:38

L'AQUILA - “Ci sono uomini che lottano un giorno e sono bravi, altri che lottano un anno e sono più bravi, ci sono quelli che lottano più anni e sono ancora più bravi, però ci sono quelli che lottano tutta la vita : essi sono gli indispensabili”.

Con il pensiero di Bertolt Brecht, la Cgil della provincia dell’Aquila esprime la solidarietà delle lavoratrici, dei lavoratori, delle pensionate e dei pensionati al popolo curdo di fronte alla brutale aggressione perpetrata dall’esercito turco.

"Un popolo che dopo aver lottato coraggiosamente contro il terrorismo dell’Isis deve ora fronteggiare l’offensiva militare della Turchia - si legge in una nota - Un popolo che ha dimostrato la propria forza attraverso la resistenza delle donne che hanno saputo organizzarsi, combattere e sconfiggere il nemico pagando prezzi altissimi. Le donne curde hanno dimostrato che anche il patriarcato può essere vinto dalla volontà di donne libere e ribelli. Nell’esprimere ammirazione per questo popolo che con determinazione, coraggio e abnegazione ha lottato e continua a lottare per la libertà, la democrazia, i diritti, e per la difesa del territorio, la Cgil è pronta a sostenere tutte le iniziative per la pace, contro la guerra e a difesa della popolazione Curda. Chiediamo nel contempo una forte presa di posizione del governo italiano e di tutte le istituzioni su tale vile aggressione e chiediamo che la comunità internazionale imponga alla Turchia la fine delle operazioni militari contro la popolazione curda. Riteniamo che quanto sta avvenendo nei confronti del popolo curdo rappresenti la perdita dei più elementari valori umanitari ed è, sicuramente, una sconfitta dell’esercizio della democrazia".



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui