Notice: Use of undefined constant HTTP_X_REAL_IP - assumed 'HTTP_X_REAL_IP' in /var/www/abruzzoweb.it/app/controllers/notizie/notizia.php on line 25 SULLE TRACCE ANTICHE DEI TRATTURI: IN MOSTRA A CHIETI FOTOGRAFIE AEREE DELLA RAF E MAPPE STORICHE Abruzzo Web Quotidiano on line per l'Abruzzo. Notizie, politica, sport, attualitá.
  • Abruzzoweb sponsor

SULLE TRACCE ANTICHE DEI TRATTURI: IN MOSTRA A CHIETI FOTOGRAFIE AEREE DELLA RAF E MAPPE STORICHE

Pubblicazione: 08 maggio 2019 alle ore 16:50

CHIETI - Le foto aeree della Royal air force durante la seconda guerra mondiale, fotografie e mappe storiche, con protagonista i tratturi, le vie d'erba della transumanza, che hanno rappresentato per secoli una struttura fondamentale dell'economia e della società.

Questa la suggestiva e preziosa documentazione della mostra itinerante promossa dalla Fondazione Architetti Chieti-Pescara, che arriva a Chieti grazie alla collaborazione dell'Istituto Comprensivo n. 4, della Delegazione FAI di Chieti, del Comitato promotore Club per l'Unesco di Chieti, con il patrocino della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio d'Abruzzo e del Comune di Chieti.

La inaugurazione, con la presentazione, si terrà giovedì 9 maggio alle ore 17.00 presso la Scuola Media "Giuseppe Mezzanotte", in piazza Carafa a Chieti Scalo, dove resterà esposta fino al 23 maggio (orari dal lunedì al sabato 9.00-13.00, martedì e giovedì anche 15.30-17.30). L'iniziativa è inserita nel cartellone del Maggio Teatino.

Ciò che si vuole stimolare in questa mostra è un confronto tra immagini per verificare la permanenza del segno del tratturo sul territorio; la sua evoluzione in infrastrutture moderne e contemporanee, o il suo dissolversi nella sfera agricola o in quella del paesaggio naturale. E il tutto a partire dal più antico degli strumenti moderni di rappresentazione del territorio l'aerofotografia.

Sono rimasti i fotogrammi, molti facenti parte della copertura aerofotografica effettuata dalla Royal Air Force (Raf) tra il 1943 ed il 1945, che furono sviluppati per uso militare e bellico nel Centro aerofotografico di San Severo.

Oggi, non più utilizzate per fini bellici, le stampe dei fotogrammi sono state desecretate, rendendo possibile un nuovo utilizzo e diventando strumenti preziosi di documentazione storica: da materiale di guerra a bene culturale da conservare e da studiare per le sue numerose applicazioni.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui