Notice: Use of undefined constant HTTP_X_REAL_IP - assumed 'HTTP_X_REAL_IP' in /var/www/abruzzoweb.it/app/controllers/notizie/notizia.php on line 25 A14: DE MICHELI APRE A TERZA CORSIA, MARSILIO, ''ABRUZZO NON PUO' ASPETTARE'' Abruzzo Web Quotidiano on line per l'Abruzzo. Notizie, politica, sport, attualitá.
  • Abruzzoweb sponsor

MINISTRO INFRASTRUTTURE E TRASPORTI DURANTE QUESTION TIME ALLA CAMERA RISPONDE SU DISAGI; D'ALESSANDRO (IV), ''TERZA INTERROGAZIONE SU TEMA, RITARDO STORICO''

A14: DE MICHELI APRE A TERZA CORSIA, MARSILIO, ''ABRUZZO NON PUO' ASPETTARE''

Pubblicazione: 29 luglio 2020 alle ore 20:29

PESCARA - "Quanto all'ampliamento a tre corsie della tratta autostradale ricadente nelle regioni Marche e Abruzzo, dall'analisi che in queste ore le strutture del Mit stanno effettuando, sul Piano economico finanziario presentato da Autostrade per l'Italia, si sta approfondendo tale aspetto per addivenire quanto prima alla realizzazione della terza corsia sulla A14". 

Così il ministro delle Infrastrutture e Trasporti, Paola De Micheli, oggi pomeriggio durante il question time alla Camera, in riferimento ai disagi provocati dai lavori lungo i tratti abruzzese e marchigiano della A14. 

"La risposta della ministra De Micheli rappresenta una notizia molto importante per l’Abruzzo e le Marche e per gli italianiche attraversano la dorsale adriatica: la terza corsia è l'unica risposta possibile ad un ritardo storico", ha commentato Camillo D’Alessandro, deputato di Italia Viva, che ha presentato l'interrogazione.

"Si apre così finalmente una breccia nell’ambito del rapporto tra governo e concessionario sulla partita che riguarda la terza corsia. Questo ci rincuora perché era la terza volta che Italia Viva presentava un’interrogazione sulla medesima questione: il tratto autostradale A 14 tra le Marche e Abruzzo è letteralmente nel caos dalla mezzanottedel 4 ottobre 2109. Abbiamo per questo chiesto il ripristino della normalità e la previsione di una terza corsa verso Sud. Ciò che non può accadere, questo è stato il nostro impegno, è che nell'ambito del confronto con l’Aspi i nuovi investimenti si concentrasse solo sulle infrastrutture al nord e venisse escluso il tratto adriatico di competenza dell'Associazione. Non sarebbe accettabile che, nell'ambito della nuova programmazione con società Autostrade, gli interventi di ammodernamento si concentrassero unicamente al Nord".

"Ora vigileremo sulla attuazione del nuovo PeF e se sarà necessario chiederemo un commissario per realizzare subito le opere. Per quanto riguarda la situazione attuale abbiamo ottenuto la garanzia, a giorni, della riapertura di alcuni tratti al transito a due corsie e l'inizio dei lavori per la sostituzione delle barriere a settembre. Nelle more Anas si farà carico dei disagi lungo la Strada Statale 16".

Per il governatore Marco Marsilio, di Fratelli d'Italia, "Anche se debolmente e con mille riserve il ministro apre alla possibilità di realizzare la terza corsia sull'autostrada A14. Spero che l'approfondimento in corso da parte del Mit termini presto e consegni un risultato positivo, l'Abruzzo non può più aspettare".

Gli ha risposto ancora D'Alessandro: "Marsilio è stato per anni in Parlamento e non sapeva neanche che esisteva l’Abruzzo. Perché nella sua attività parlamentare non si è mai occupato della A14. Perché le opere non si sono fatte quando la Meloni era ministro? Abbiamo un presidente in vacanza in Abruzzo e crede che la sua funzione si esaurisce a produrre comunicati stampa".

"Con la mia iniziativa parlamentare e, soprattutto, con il lavoro che quotidianamente facciamo a Roma cerchiamo di garantire risorse all’Abruzzo anche nella grande assenza dell’azione della Regione e del suo presidente. Stia sereno Marsilio, il lavoro che non fa lui lo facciamo noi, continuerò a seguire questa vicenda e le altre che riguardano la mia Regione".



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2020 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui