Notice: Use of undefined constant HTTP_X_REAL_IP - assumed 'HTTP_X_REAL_IP' in /var/www/abruzzoweb.it/app/controllers/notizie/notizia.php on line 25 A14: DI GIROLAMO (M5S), ''ENNESIMA VERGOGNA TARGATA ASPI'' Abruzzo Web Quotidiano on line per l'Abruzzo. Notizie, politica, sport, attualitá.
  • Abruzzoweb sponsor

A14: DI GIROLAMO (M5S), ''ENNESIMA VERGOGNA TARGATA ASPI''

Pubblicazione: 13 gennaio 2020 alle ore 19:54

ROMA - "Gli inquietanti rilievi sul viadotto Cerrano della A14 in Abruzzo sono un'ulteriore dimostrazione del fatto che in Autostrade per l'Italia il senso della vergogna sia totalmente sconosciuto".

Così, in una nota, la senatrice abruzzese M5S Gabriella Di Girolamo.

"Sono due anni che arrivano denunce sul ponte in questione: la decisione del Gip di Avellino di vietare il transito ai mezzi pesanti sono un altro triste episodio della saga dei disastri della controllata di Atlantia. Stampelle e pile sulle quali il ponte poggia sono spostate di diversi centimetri, dice il giudice".

"Lo si sospettava da tempo, ma nessun intervento è arrivato da chi ha in gestione l'infrastruttura. Di fronte a questa ennesima vergogna, è incredibile vedere come ci sia ancora nel nostro paese chi ritiene un reato di lesa maestà chiedere la revoca della concessione ad Aspi. Eppure l'elenco delle inadempienze della concessionaria dei Benetton si allunga di giorno in giorno. Di fronte a una gestione così empia, le nostre autostrade non devono rimanere in mano a questi signori un minuto di più. Ci batteremo per questo", conclude Di Girolamo. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2020 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui