Notice: Use of undefined constant HTTP_X_REAL_IP - assumed 'HTTP_X_REAL_IP' in /var/www/abruzzoweb.it/app/controllers/notizie/notizia.php on line 25 ACCERTAMENTI SULL'ALLIEVO FINANZIERE MORTO NELLA SCUOLA DELL'AQUILA Abruzzo Web Quotidiano on line per l'Abruzzo. Notizie, politica, sport, attualitá.

ACCERTAMENTI SULL'ALLIEVO FINANZIERE MORTO NELLA SCUOLA DELL'AQUILA

Pubblicazione: 07 ottobre 2018 alle ore 21:15

La scuola della Guardia di Finanza durante il G8

L'AQUILA - Accertamenti medici di rito sono stati disposti sul corpo di Simone Sivo, 25enne allievo della Scuola della Guardia di finanza dell'Aquila, morto nella giornata di sabato in una camerata della struttura a Coppito.

Il giovane, originario della provincia di Napoli, stava preparando la valigia per tornare a casa in permesso, quando di colpo ha accusato un malore, finendo per morire davanti agli altri commilitoni.

Inituli i tentativi di soccorrerlo.

Il 25enne non aveva mai avuto problemi di salute.

La Procura della Repubblica dell'Aquila ha aperto un'inchiesta per far luce sull'accaduto.

Da quanto si apprende, a causarne il decesso potrebbe essere stato un aneurisma o un arresto cardiaco.

Gli investigatori hanno ascoltato i suoi colleghi, Sivo non avrebbe mai avuto alcun tipo di patologia manifesta o certificata ed era in ottima forma.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui