Notice: Use of undefined constant HTTP_X_REAL_IP - assumed 'HTTP_X_REAL_IP' in /var/www/abruzzoweb.it/app/controllers/notizie/notizia.php on line 25 ANCI ABRUZZO: D'ALBERTO, ''RICOSTRUZIONE RIGUARDA TUTTA LA REGIONE'' Abruzzo Web Quotidiano on line per l'Abruzzo. Notizie, politica, sport, attualitá.
  • Abruzzoweb sponsor

ANCI ABRUZZO: D'ALBERTO, ''RICOSTRUZIONE RIGUARDA TUTTA LA REGIONE''

Pubblicazione: 19 ottobre 2019 alle ore 17:52

TERAMO - "E' una opportunità e un onore, affronto questo incarico convinto seppur cosciente del ruolo impegnativo e importante che vado a ricoprire".

Lo dice all'Ansa il sindaco di Teramo Gianguido D'Alberto, nuovo presidente regionale Anci. Un inizio pieno di entusiasmo perché "sono consapevole anche della responsabilità di rappresentare tutti i sindaci d'Abruzzo, visto anche l'elemento unitario della mia elezione - prosegue il sindaco di Teramo - non so però dire se questa elezioni avvenuta con modalità brevi possa essere interpretata come un premio al mio ruolo di sindaco di Teramo: penso però che fin qui ho cercato di avere sempre avuto un profilo più istituzionale che politico e l'Anci appunto rappresenta le istituzioni".

Finito l'orgoglio ecco però "le note dolenti". "Non c'è dubbio però che attualmente il ruolo del sindaco è innanzitutto il più difficile tra quelli istituzionali perchè ti porta ad avere contatto con la gente, è in sostanza l'ultimo vero ruolo rappresentativo che la gente riconosce - prosegue D'Alberto - Con le criticità che tutti evidenziano, ossia che è l'ultimo baluardo di un sistema nel quale non si sa cosa fare. Per esempio la riforma del Titolo V che un po' ci ha tradito; è un sistema nel quale 'chi fa cosa?'".

"Ecco perchè con l'Anci dobbiamo riprenderci spazio nei momenti decisionali".

Le esigenze primarie in Abruzzo, per D'Alberto, sono "Agir e Ersi. Ossia rifiuti e acqua - dice il nuovo presidente Anci - tutte cose non attuate o non avviate. Il Cal che non ha mai funzionato. Poi autostrada e GranSasso. E grave è anche la situazione del personale: con Quota 100 i comuni si sono svuotati, specie quelli del cratere. Insomma, sento che anche nelle Marche ci sono luoghi nei quali si fa fatica a trovare chi è disposto a fare il sindaco: è un sistema che non incide più".

Ma D'Alberto ha anche un altro appello da fare, in senso macro unitario: "Sì perchè in merito alla Ricostruzione dai sismi va detto che riguarda tutto l'Abruzzo, non solo una parte: l'intera regione è coinvolta. Non pensiamo a pezzi territoriali distinti, non facciamo l'errore di pensare che non si ripercuota sull'intero territorio. Così come le aree interne, che rappresentano l'82% dei comuni sotto ai 5 mila abitanti, sono il vero tessuto istituzionale centrale d'Abruzzo, non sono solo aree disagiate", chiude il nuovo presidente Anci Abruzzo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI:

ANCI ABRUZZO: IL SINDACO DI TERAMO D'ALBERTO ELETTO NUOVO PRESIDENTE

TERAMO - La convergenza dei sindaci abruzzesi sul candidato unico ha retto alla prova congressuale, portando alla presidenza dell'Anci Abruzzo il primo cittadino di Teramo, Gianguido D'Alberto. Lo ha eletto la decima l'Assemblea regionale, riunita oggi pomeriggi... (continua)

ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui