Notice: Use of undefined constant HTTP_X_REAL_IP - assumed 'HTTP_X_REAL_IP' in /var/www/abruzzoweb.it/app/controllers/notizie/notizia.php on line 25 AUTO USATE: SEGNALI DI RIPRESA, CHIETI PRIMA PROVINCIA PER PASSAGGI PROPRIETA' Abruzzo Web Quotidiano on line per l'Abruzzo. Notizie, politica, sport, attualitá.
  • Abruzzoweb sponsor

AUTO USATE: SEGNALI DI RIPRESA, CHIETI PRIMA PROVINCIA PER PASSAGGI PROPRIETA'

Pubblicazione: 02 agosto 2020 alle ore 08:00

L'AQUILA – Il lockdown ha avuto un impatto diretto sull’andamento di molti settori, tra cui quello automotive, anche se si vedono i primi segnali di ripresa nel mercato dell’usato.

Secondo l’Osservatorio di AutoScout24 (www.autoscout24.it) -il principale portale in Europa di annunci di auto e moto-, su base dati ACI, in Abruzzo nel I semestre 2020, rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, i passaggi di proprietà di auto usate sono diminuiti del -28,9% (a livello nazionale è del -30,6%), raggiungendo 23.895 atti. 

In fase post lockdown arrivano però i primi segnali positivi, con il mese di giugno che ha visto crescere i passaggi di proprietà nella regione del +12,9%. Nel I semestre la regione si posiziona al 15° posto in Italia per numerosità, ma se si confrontano i dati con la popolazione residente maggiorenne l’Abruzzo si classifica al 12° posto con 217 passaggi netti ogni 10mila abitanti.

La classifica delle province per numero di passaggi di proprietà vede in testa Chieti con 6.937 atti (-28,9%), seguita da Teramo con 5.708 (-29,9%), Pescara con 5.636 (-27,5%) e L’Aquila con 5.614 (-29,5%). Ma rispetto alla popolazione residente maggiorenne la situazione è ben diversa: al vertice troviamo L’Aquila con 221,8 passaggi ogni 10.000 abitanti, seguita da Teramo (221), Chieti (213,7) e Pescara (212,4).

Cosa hanno cercato gli abruzzesi nei primi sei mesi dell’anno?

Nell’usato il diesel continua a essere l’alimentazione preferita: secondo l’ACI, il 54% dei passaggi di proprietà sono relativi a vetture a gasolio e il 58% delle richieste totali ricevute da AutoScout24 riguardano questa alimentazione.

Per quanto attiene le auto ibride ed elettriche si è ancora agli inizi, come attestano sia i dati ACI (solo lo 0,6% dei passaggi di proprietà riguardano auto ibride ed elettriche), sia i dati di AutoScout24 (l’1,2% delle richieste totali).

Per quanto riguarda i modelli più richiesti in regione vince in assoluto l’Audi A4, ma se si prendono in considerazione solo le vetture “più ecologiche” troviamo tra le ibride la Toyota Rav 4 e tra le elettriche la Peugeot iOn.

Cosa accade sul fronte dei prezzi delle auto in offerta sul mercato?

Il prezzo medio di vendita si attesta, in generale, a € 13.220, un dato inferiore alla media nazionale (€14.400). Per acquistare una vettura, tra le province “più care” troviamo al primo posto Pescara con un prezzo medio di € 15.160. Seguono Teramo con € 13.360, Chieti con € 12.420 e la “più economica” L’Aquila con € 11.770.

I prezzi salgono se si considerano le vetture usate elettriche (€ 15.450) o ibride (€ 24.020).

Qual è l’età media delle vetture proposte? Rispetto allo scorso anno la situazione è sostanzialmente stabile, passando da 9,6 anni agli attuali 9,5 anni.

"Dopo le incertezze dovute al lockdown, i dati emersi dall'ultimo Osservatorio di AutoScout24 confermano come in tema di mobilità l’auto privata resti il mezzo più usato dagli italiani per i propri spostamenti - afferma Sergio Lanfranchi, Centro Studi AutoScout24 - Il diesel rimane l’alimentazione preferita per chi sceglie un’auto usata. La crescita di elettrico e ibrido, spinta dagli incentivi, riguarda principalmente il mercato del nuovo, e solo nel futuro prossimo sarà tangibile anche nel mercato dell'usato. Resta importante promuovere il rinnovo del parco circolante con vetture più recenti, e anche su questo fronte l'usato può avere un ruolo fondamentale".



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2020 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui