Notice: Use of undefined constant HTTP_X_REAL_IP - assumed 'HTTP_X_REAL_IP' in /var/www/abruzzoweb.it/app/controllers/notizie/notizia.php on line 25 CALCIO PROMOZIONE: L'AQUILA IMPATTA A MONTORIO, MA RESTA PRIMA Abruzzo Web Quotidiano on line per l'Abruzzo. Notizie, politica, sport, attualitá.
  • Abruzzoweb sponsor

CALCIO PROMOZIONE: L'AQUILA IMPATTA A MONTORIO, MA RESTA PRIMA

Pubblicazione: 10 novembre 2019 alle ore 16:40

MontorioAquila

MONTORIO - Finisce senza vincitori ne vinti e senza reti il big match del "Pigliacelli" tra il Montorio 88 e L'Aquila 1927, valido per il campionato di Promozione.

Cappellacci schiera i suoi con il consueto 4-3-3: Ranalletta tra i pali, difesa con Campagna e Mohammed terzini e Zanon e Di Francia centrali, mediana formata da Morra, Rampini e Di Norcia, davanti torna Maisto dal primo minuto assieme a Di Benedetto e La Selva.

Il tecnico del Montorio 88 Angelone risponde disponendosi a specchio e schierando in attacco un tridente con Ridolfi punta centrale sostenuto ai lati da Di Giuseppe e Mosca. Quest'ultimo, in fase di non possesso si abbassa sulla linea mediana del campo.

Al quarto il primo squillo della gara, di marca montoriese: angolo di Capretta dalla mancina, Ridolfi si coordina e gira a rete con la sfera che scheggia la traversa.

Risposta rossoblù al ventiseiesimo: Zanon pennella una punizione da banda destra, Maisto prende il tempo alla difesa giallonera e incorna, ma non centra la porta.

Minuto trenta: proteste dell'Aquila per un presunto tocco di mano in area montoriese. Il direttore di gara fa segno di proseguire il gioco.

Al quarantunesimo ancora rossoblù in avanti: verticalizzazione a cercare La Selva che fila tu per tu con Bruno, bravo però a chiudere lo specchio della porta in uscita bassa.

Minuto dodici della ripresa: Di Francia affossa Mosca in area, per il direttore di gara è calcio di rigore in favore del Montorio 88.

Dal dischetto va Capretta che grazia Ranalletta calciando alto sopra la traversa.

L'Aquila risponde al diciottesimo: La Selva duetta con Maisto al limite dell'area, palla filtrante troppo lunga abbrancata in presa bassa da Bruno.

Al netto della consueta girandola di cambi, poco altro da segnalare fino al triplice fischio finale, che sancisce una salomonica divisione della posta in palio.

L'Aquila resta al primo posto in classifica in attesa del turno infrasettimanale di mercoledì, quando al "Gran Sasso-Acconcia" arriverà il Miano.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui