Notice: Use of undefined constant HTTP_X_REAL_IP - assumed 'HTTP_X_REAL_IP' in /var/www/abruzzoweb.it/app/controllers/notizie/notizia.php on line 25 CALL CENTER L'AQUILA: UILTEMP, ''GARANTIRE RINNOVO CONTRATTI'' Abruzzo Web Quotidiano on line per l'Abruzzo. Notizie, politica, sport, attualitá.
  • Abruzzoweb sponsor

CALL CENTER L'AQUILA: UILTEMP, ''GARANTIRE RINNOVO CONTRATTI''

Pubblicazione: 21 ottobre 2019 alle ore 18:05

L'AQUILA - In prossimità del cambio appalto su Commessa Inps la Uiltemp Abruzzo - categoria della Uil che tutela e rappresenta i lavoratori somministrati, firmataria del CCNL Somministrazione -, esprime preoccupazioni sul fronte occupazionale per i lavoratori in somministrazione attualmente occupati presso le aziende Transcom e Consorzio Lavorabile uscenti dalla gara Inps, Inail, Equitalia.

"La Uiltemp Abruzzo - si legge in una nota -, sostenendo le posizioni delle Segreterie Provinciali Fistel Cisl, Slc Cgil e Uilcom Uil espresse nella conferenza stampa del 16 settembre scorso, mostra forte preoccupazione per il percorso di continuità occupazionale dei lavoratori somministrati che sembra essere pieno di ostacoli e non scontato". 

"Per evitare l’esclusione dei lavoratori - prosegue la nota -, invita Consorzio Lavorabile e Transcom a mantenere e quindi rinnovare i contratti scadenti il 30 ottobre consentendo loro di essere in forza al momento del cambio del gestore della commessa e rendendo quindi più agevole il loro passaggio. Le conseguenze sociali che una scelta diversa produrrebbero in un territorio come quello aquilano sono impensabili".

"Pochi giorni fa è stato firmato il rinnovo del CCNL della Somministrazione che delinea regole più precise a tutela di tale categoria di lavoratori, anche rispetto alla clausola sociale da applicare nei casi di cambio Appalto; pertanto, per agevolare la continuità lavorativa rispettando la professionalità acquisita dai somministrati Transcom e Lavorabile nella commessa Inps, Inail, Equitalia e per scongiurare lo spauracchio del turnover che tanto penalizza la categoria, la Uiltemp Abruzzo chiede un incontro urgente con l'azienda entrante Comdata, con l’Inps e con le Apl coinvolte per confermare la volontà da parte di tutti gli attori coinvolti di mantenere intatto il perimetro occupazionale anche per i lavoratori somministrati in un territorio pesantemente gravato da una problematica lavorativa importante", conclude la nota.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui