Notice: Use of undefined constant HTTP_X_REAL_IP - assumed 'HTTP_X_REAL_IP' in /var/www/abruzzoweb.it/app/controllers/notizie/notizia.php on line 25 CANI IN SPIAGGIA: POLEMICA A ROCCA SAN GIOVANNI, SINDACO, ''PRESENTE UN'AREA DEDICATA'' Abruzzo Web Quotidiano on line per l'Abruzzo. Notizie, politica, sport, attualitá.
  • Abruzzoweb sponsor

CANI IN SPIAGGIA: POLEMICA A ROCCA SAN GIOVANNI, SINDACO, ''PRESENTE UN'AREA DEDICATA''

Pubblicazione: 09 luglio 2019 alle ore 13:11

ROCCA SAN GIOVANNI - Per il Tar del Lazio vietare l'ingresso ai cani sulle spiagge destinate alla libera balneazione "è irragionevole e illogica". Per questo motivo i giudici amministrativi hanno ritenuto illegittima una specifica ordinanza del Comune di Latina.

La sentenza ha avuto eco anche in Abruzzo, dove a far discutere è stata l'ordinanza del Comune di Rocca San Giovanni, in provincia di Chieti, che ha vietato "di condurre gli animali d'affezione nelle spiaggie del litorale, sia libere che in gestione privata, con multe dai 50 ai 500 euro, per il periodo della stagione balneare dal 10 giugno al 30 settembre 2019".

Il sindaco Giovanni Enzo Di Rito, in una replica inviata alla redazione di AbruzzoWeb, precisa che "questa amministrazione comunale tiene a precisare che l'ordinanza non ha affatto carattere vessatorio, come potrebbe invece apparire dal tenore letterale del testo".

E aggiunge: "Volontà dell’amministrazione comunale di Rocca San Giovanni non è assolutamente quella di impedire agli amici a quattro zampe di entrare in spiaggia, bensì l’esatto opposto. Leggendo attentamente il prosieguo dell’ordinanza si evince, al contrario, che: 'è consentito, in applicazione dell’articolo 1 comma 2 della Legge regionale Abruzzo numero 19 del 17 aprile 2014, condurre cani, unicamente sul lato nord nell’area appositamente delimitata sul lato sinistro del ponte ferroviario della spiaggia denominata 'Foce'". 

Dunque l'ingresso ai cani non è vietato su tutto il litorale, ma agli amici a quattro zampe è stata riservata un'apposita area.

Inoltre, sono esclusi dal divieto, "i cani da guida per non vedenti, i cani delle Forze dell’Ordine e, previa autorizzazione, i cani muniti di brevetto di salvataggio", sottolinea il primo cittadino.

"Da quanto riportato - spiega ancora Di Rito - si evince chiaramente la piena volontà di questa amministrazione di favorire la fruizione della spiaggia agli animali domestici, dedicando loro un'apposita area, per fare in modo che essi possano trovarsi a proprio agio e in un ambiente del tutto confortevole e familiare, al fine di soddisfare le proprie esigenze". (a.c.p.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI:

CANI IN SPIAGGIA: SENTENZA TAR, ''COMUNI NON POSSONO VIETARE ACCESSO''

L'AQUILA - Vietare l'ingresso ai cani sulle spiagge destinate alla libera balneazione "è irragionevole e illogica", anche alla luce delle "indicazioni regionali che attribuiscono ai Comuni il potere di individuare, in sede di predisposizione del Piano... (continua)

ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui