Notice: Use of undefined constant HTTP_X_REAL_IP - assumed 'HTTP_X_REAL_IP' in /var/www/abruzzoweb.it/app/controllers/notizie/notizia.php on line 25 CAPESTRANO CENTRO NAZIONALE DI CINEMA: SINDACO, ''IL TERRITORIO E' LA NOSTRA FORZA'' Abruzzo Web Quotidiano on line per l'Abruzzo. Notizie, politica, sport, attualitá.
  • Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento

D'ALFONSO: ''CON ICTA ALTRI PROGETTI PER IL FUTURO''. ELIO GERMANO FORMA GIOVANI TALENTI NEL BORGO: AL VIA WORKSHOP TRA CASTELLO E CONVENTO

CAPESTRANO CENTRO NAZIONALE DI CINEMA: SINDACO, ''IL TERRITORIO E' LA NOSTRA FORZA''

Pubblicazione: 08 ottobre 2018 alle ore 06:45

di

CAPESTRANO - "È dalla semplicità che possiamo mostrare gli aspetti più interessanti del nostro territorio, che la nostra forza, senza filtri, solo il Tirino, il Castello, il Convento, la piazza e i sorrisi dei cittadini, in un clima di entusiasmo generale. Capestrano sarà centro nazionale di formazione nel cinema per oltre una settimana, con un ritorno d'immagine importante per la nostra terra".

A commentare con soddisfazione il primo giorno del grande workshop che ha preso il via 24 ore fa e che si concluderà il 12 ottobre 2018 è il sindaco dello storico borgo di Capestrano, in provincia dell’Aquila, Antonio D'Alfonso, che ha annunciato anche la nascita di una bella collaborazione con queste realtà per il futuro.

La settimana di lavori si svolge in due luoghi simbolo del piccolo comune aquilano, il castello Piccolomini e il convento di San Giovanni, nel Parco nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga.

L'iniziativa è promossa dall'Icta (Incontri cinema teatro arte), l’incubatore culturale nato, nella scorsa primavera, per promuovere la cultura cinematografica come volano per la promozione turistica dell’Abruzzo, da un’idea del manager aquilano Alberto Leonardis, che ha avuto esperienze imprenditoriali e attualmente è amministratore delegato del quotidiano abruzzese Il Centro, del produttore e regista cinematografico di Roma Claudio Zamarion, l’avvocato pescarese Germano Del Conte, attuale presidente.

"La comunità ha risposto con molto entusiasmo a questo momento importante, che riaccende i riflettori sul nostro comune e le nostre bellezze - ha sottolineato il primo cittadino - sicuramente Capestrano è una terra che si presta particolarmente alla telecamera, proseguiremo su questa strada. Per quanto riguarda la prima giornata, posso dire che Elio Germano è una persona strtaordinaria e che siamo partiti con il piede giusto", ha concluso. 

L'evento nasce dalla collaborazione tra la società abruzzese Icta e l’associazione Artisti 7607, di Luca D’Ascanio e Cinzia Mascoli: a patrocinare l’evento il comune di Capestrano che con il sindaco D’Alfonso, ha dimostrato “sensibilità tra le altre cose mettendo a disposizione i luoghi del Convento e del Castello, oltre che gli scenari fantastici di questo incantevole borgo”. 

L'Icta è per lo più una società "in rosa", oltre a Del Conte, infatti, ci  sono le tre socie Giorgia Montebello, Mihaela Malinici e Luigia Oliva, che lavorano con l'obiettivo "di attrarre sul territorio produzioni cinematografiche, supportandole prima e dopo aver girato le scene, che funge da “filtro” tra le troupe e le produzioni in genere e le istituzioni locali".

“In quest'ottica, Icta è già intervenuta attivamente nella produzione di 'Parasitic Twin', film realizzato da Angelika Vision e girato in parte su territorio abruzzese. Il film ha iniziato il suo percorso nelle sale italiane ed è attivo sui mercati internazionali più importanti attraverso Cinema, Pay Tv, Free Tv, Svod e Vod. Il fiume Tirino, grazie alle riprese realizzate con la più alta tecnologia 5K e grazie all'esperienza di Claudio Zamarion, regala al pubblico emozioni e sensazioni straordinarie”, ha sottolineato il presidente Del Conte ad AbruzzoWeb.

Protagonista e professionista di rilievo internazionale, “mattatore” della settimana del cinema all’interno del borgo, Elio Germano, 38 anni, romano, attore e regista.

“Stiamo parlando di un grande professionista che non ha bisogno di presentazione, Germano ha al suo attivo tre David di Donatello per il miglior attore protagonista per i film ‘Mio fratello è figlio unico’, ‘La nostra vita’ e ‘Il giovane favoloso’ e premio al Festival di Cannes del 2010 per la migliore interpretazione maschile per ‘La nostra vita’”, ha spiegato ad AbruzzoWeb Montebello.

La terza edizione della “palestra attoriale con Elio Germano” è riservata agli interpreti mandanti di Artisti 7607: “Un plauso anche a Luca D’Ascanio degli Artisti, che ha davvero lavorato molto per questo grande evento”, ha precisato il presidente. 

Il workshop include l’installazione di un piccolo set cinematografico con troupe, riprese professionali, realizzazione e consegna finale di clip dei momenti migliori dei partecipanti (da utilizzare in eventuali showreel). 

“I 43 partecipanti e la troupe di Germano saranno alloggiati nel Convento di San Giovanni di Capestrano e avranno la possibilità di visitare ed apprezzare il territorio e gli straordinari panorami che offre Capestrano”, ha aggiunto Montebello.

“Questo evento rappresenta un primo banco di prova in vista di iniziative future sempre nell'ambito della formazione, ci sono tutti gli elementi che rappresentano l’Icta: il territorio, la tradizione e Capestrano, protagonista con il suo Castello e il suo convento - ha precisato Montebello -  in questo senso è stato fondamentale il patrocinio del Comune e cogliamo ringraziare il sindaco Antonio D’Alfonso per il grande aiuto che ci ha dato, mettendosi a disposizione completa per il bene del territorio”.

La settimana lavorativa, poi, sarà allietata da un evento che si terrà mercoledì 10 ottobre presso l'agriturismo “Terre di Solina”, in cui sarà protagonista il territorio in un connubio tra cucina e recitazione.

“Capestrano è un borgo stupendo, anche un po’ dimenticato, abbiamo molto da mostrare e sono molti i territori ancora da scoprire nella nostra regione, lavoreremo ancora per far conoscere a tutti l’Abruzzo e abbiamo tanti progetti futuri, per esempio si potrebbe portare alla luce anche la parte storica della regione, la tradizione, la cultura, insomma c’è tanto da fare e siamo pronti ad affrontare questa sfida”, ha concluso Del Conte.

L’ICTA 

L’Icta nasce dalla volontà di promuovere la cultura, ed in particolare l'arte cinematografica, nel territorio abruzzese. 

Dunque, si propone di: offrire privatamente assistenza alle produzioni cinematografiche o audiovisive, apportando una serie di azioni di aiuto atte a velocizzare, semplificare, sburocratizzare l’offerta di servizi che implicano decisioni e autorizzazioni da parte della Pubblica Amministrazione; fornire indicazioni circa la disponibilità di location, di maestranze e fornitori, di hotel, ristoranti, ecc. secondo convenzioni stipulate con strutture ricettive del posto. In questo modo vengono promossi i territori e le loro peculiarità da un punto di vista culturale, artistico, turistico, paesaggistico, industriale, oltre che apportare ricadute economiche sul territorio promosso (incremento occupazionale, turismo, ecc.).

Si occupa, poi, di creare una scuola di formazione d'arte drammatica con sede in Abruzzo convenzionata con una delle migliori scuole a livello nazionale. 

I corsi sarebbero rivolti alla formazione di varie professionalità del mondo dello spettacolo: attori, registi, drammaturghi, organizzatori teatrali, nonché di danzatori di teatro-danza ed operatori tecnici del settore (il Workshop con Elio Germano ne è una prima forma).

IL PROGRAMMA

Domenica 7 ottobre
ore 15: partenza pullman da Roma;
ore 17: Capestrano, sistemazione e cena nel Convento di San Giovanni da Capestrano;

8 ottobre
ore 09/19: Castello di Capestrano, palestra attoriale;

9, 10, 11, 12 ottobre
ore 09/19: Castello di Capestrano, palestra attoriale (+ riprese/editing); 
ore 13/14: pranzo catering al castello;
ore 20,30: cena nel Convento;

13 ottobre: 
ore 13: consegna clip ai partecipanti e pranzo;
a seguire: partenza pullman per Roma.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI:

IL CINEMA SBARCA NEL CUORE DEL PARCO NAZIONALE GRAN SASSO MONTI DELLA LAGA, ELIO GERMANO A CAPESTRANO

CAPESTRANO - Il cinema che conta sbarca nel Parco nazionale Gran Sasso Monti della Laga. Un meraviglioso Castello nel cuore di uno dei parchi più belli d’Italia come location, un attore famoso e la magia del... (continua)

ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui