Notice: Use of undefined constant HTTP_X_REAL_IP - assumed 'HTTP_X_REAL_IP' in /var/www/abruzzoweb.it/app/controllers/notizie/notizia.php on line 25 CASTELVECCHIO SUBEQUO: TORNA ''ANAMNESI, GIORNATA DI CULTURA POLITICA IN MEMORIA DI ANTONIO PADOVANI'' Abruzzo Web Quotidiano on line per l'Abruzzo. Notizie, politica, sport, attualitá.
  • Abruzzoweb sponsor

CASTELVECCHIO SUBEQUO: TORNA ''ANAMNESI, GIORNATA DI CULTURA POLITICA IN MEMORIA DI ANTONIO PADOVANI''

Pubblicazione: 22 novembre 2019 alle ore 09:58

CASTELVECCHIO SUBEQUO - Torna nel quarto anniversario della sua scomparsa “Anamnesi, Giornata di Cultura Politica in Memoria di Antonio Padovani”. 

Sabato 23 Novembre alle 16.30 a Castelvecchio Subequo (L'Aquila), presso la sala Padre Pio, parleremo dell'importanza dello Sport nella (ri)costruzione di un territorio colpito da una calamità come il terremoto. 

"Come ogni anno - scrive in una nota di Gianni Padovani, presidente dell'associazione Antonio Padovani -, noi familiari e la Onlus Antonio Padovani abbiamo scelto di affrontare uno dei tanti argomenti che appassionavamo mio padre: lo Sport.  Da grande cultore di calcio, mio padre ci ha sempre insegnato che bisogna andare avanti come una vera e propria squadra, in casa così come nella vita sociale e politica. Solo con un gioco coeso e ragionato si raggiungono i migliori obiettivi e solo attraverso sconfitte più o meno dure si posso imparare lezioni che altrimenti non ci aiuterebbero a crescere". 

"L'evento di questo sabato - aggiunge - ci darà modo di ragionare sullo Sport e su tutte le sue sfaccettature. Accompagnati da Marcel Vulpis, giornalista per Sporteconomy ed opinionista sui temi di sport business per la Rai, per Sky e Sportitalia, che coordinerà la giornata e con il quale andremo ad incontrare i numerosi ospiti che ci hanno confermato la loro preziosa disponibilità. Parleremo con Laura Bortoli, docente della Scuola dello Sport del Coni e post president Aips (Associazione Italiana Psicologia dello Sport e dell'Esercizio), del difficile e complicato rapporto tra la Donna e lo Sport e della lunga strada per superare le differenze di genere che ancora troppo spesso si trovano ad affrontare le atlete e cercheremo di capire come 'ricostruire' questo rapporto per un futuro senza barriere con l'aiuto della campionessa di endurance-equitazione Soraya Susco, della campionessa mondiale di ciclismo amatoriale Chiara Ciuffini e con la campionessa mondiale di scherma e medaglia olimpica Margherita Granbassi"

E ancora: "Avremo modo di avere le testimonianze e raccogliere l'impegno dell'onorevele Stefania Pezzopane,  dell' avvocato in diritto sportivo, nonché assessore allo Sport del Comune di Zola Pedrosa (BO),  Ernesto Russo e dell’assessore allo Sport e all'Impiantistica sportiva della Regione Abruzzo, Guido Liris,  per andare ad analizzare con loro più da vicino il rapporto tra Sport e Politica che -ahimè- resta ancora un rapporto arduo e difficile da gestire. A fianco a loro rifletteremo sui riferimenti normativi e sulle opportunità nei territori insieme ad Eduardo Gugliotta, responsabile servizio incentivi per l'Istituto del Credito Sportivo - ICS andando a parlare con lui del ruolo ricoperto dalle associazioni e dagli enti di promozione sportiva, dei fondi e degli incentivi pubblici e della sicurezza degli impianti sportivi". 

"Discorreremo con Antonello Passacandando, presidente nazionale dei coordinatori di educazione fisica e sportiva, e con l’arbitro di calcio di serie A, Federico Dionisi, di come sia importante lo sport per ritrovare il benessere psicofisico specialmente a seguito di eventi calamitosi. Faremo un viaggio  nella storia dello sport più amato al mondo con l’ex calciatore dell’Inter e della Nazionale, Riccardo Ferri". 

"Non da ultimo - prosegue Padovani - sarà un piacere  andare a ricordare che lo sport altro non è che il gioco della e nella vita di ognuno di noi, insieme a chi ha condiviso avventure sportive con mio padre, Antonio Paolini, Sandro Giangregorio e il presidente dell’Aics Abruzzo, Andrea Padovani.  Con loro spero di poter ricordare quello che mio padre mi ha insegnato: lo Sport va amato e praticato proprio per poter elevare l'animo che si impegna nel duro lavoro quotidiano come valvola di sfogo e di ricostruzione dello spirito e del corpo". 

"Sono orgoglioso ancora una volta di poter condividere il ricordo di mio padre Antonio con tutti coloro che vorranno partecipare, e allo stesso di tempo di poter continuare ogni anno a lavorare sull'impegno preso di ricostruire non solo il cemento. Partire dalle strutture per arrivare a ricostruire i sentimenti, questo il nostro grande obiettivo. Dopo aver rimesso insieme i mattoni, è ora di rimettere insieme le persone. I cittadini del nostro incantevole territorio hanno bisogno di tornare insieme e noi vogliamo farlo tramite la IV edizione di Anamnesi, Giornata di cultura politica in memoria di Antonio Padovani. Un' occasione di ricostruzione sociale attraverso lo Sport e i valori alla base del suo sviluppo". 

"Una giornata di cultura politica dedicata allo sport, al tempo, alla politica, alla libertà, a quei valori che sono di un universo che appartiene a tutti ma dei quali ancora oggi la stessa politica e la società fa fatica a comprenderne i significati. Lo Sport non costruisce la personalità - conclude - La rivela". 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui