Notice: Use of undefined constant HTTP_X_REAL_IP - assumed 'HTTP_X_REAL_IP' in /var/www/abruzzoweb.it/app/controllers/notizie/notizia.php on line 25 CENSIMENTO CAMPI NOMADI: SALVINI CHIEDE RELAZIONE A PREFETTI, POI SGOMBERI Abruzzo Web Quotidiano on line per l'Abruzzo. Notizie, politica, sport, attualitá.
  • Abruzzoweb sponsor

CENSIMENTO CAMPI NOMADI: SALVINI CHIEDE RELAZIONE A PREFETTI, POI SGOMBERI

Pubblicazione: 16 luglio 2019 alle ore 09:26

ROMA - Il ministro dell'Interno Matteo Salvini ha inviato ai prefetti una circolare con cui chiede una "relazione sulla presenza di insediamenti rom, sinti e camminanti" in Italia entro due settimane. 

L'obiettivo, sottolinea il Viminale, è quello di avere un quadro chiaro sui campi abusivi "per predisporre un piano di sgomberi". 

Nella circolare il ministro sottolinea la necessità di porre l'attenzione sulle "situazioni di illegalità e di degrado che frequentemente si registrano negli insediamenti", specie quelli abusivi, e "che spesso configurano un concreto pericolo per l'ordine e la sicurezza pubblica", con l'obiettivo di adottare misure "finalizzate alla riaffermazione della legalità". 

Va dunque fatta una "ricognizione urgente" di tutti i campi, autorizzati e abusivi, "nel rispetto dei diritti della persona" e "delle normative nazionali e internazionali", alla quale deve seguire un "successivo monitoraggio" che consenta di conoscere costantemente l'evoluzione delle diversi situazioni per predisporre "interventi di sistema" in maniera "organica e continuata". 

Il censimento, scrive ancora Salvini ai prefetti, dovrà riguardare la tipologia degli insediamenti e la densità abitativa, le condizioni dei campi (presenza di reti idriche, elettriche e fognarie, allacci abusivi), la presenza di strutture fisse e mobili, il numero di minori presenti negli insediamenti, le loro condizioni e le percentuali di abbandono scolastico. A loro volta i prefetti, entro 15 giorni, dovranno convocare i Comitati provinciali per l'ordine e la sicurezza pubblica e inviare una relazione al Viminale. 

Il censimento, dice la circolare, costituirà "una piattaforma di discussione in ambito locale per l'approfondimento delle singole situazioni e la massima sensibilizzazione dei sindaci ai fini dell'adozione dei provvedimenti ove ne ricorrano i presupposti".

Per arrivare, si ribadisce, "al superamento delle situazioni di degrado e al ripristino delle condizioni di legalità" attraverso un "progressivo sgombero delle aree abusivamente occupate". 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui