Notice: Use of undefined constant HTTP_X_REAL_IP - assumed 'HTTP_X_REAL_IP' in /var/www/abruzzoweb.it/app/controllers/notizie/notizia.php on line 25 COMUNALI CITTA' SANT'ANGELO: PERAZZETTI CANDIDATO SINDACO CENTRODESTRA Abruzzo Web Quotidiano on line per l'Abruzzo. Notizie, politica, sport, attualitá.
  • Abruzzoweb sponsor

COMUNALI CITTA' SANT'ANGELO: PERAZZETTI CANDIDATO SINDACO CENTRODESTRA

Pubblicazione: 10 aprile 2019 alle ore 14:52

CITTA SANT'ANGELO - Si è presentato, stamani nella sala Figlia di Iorio della Provincia di Pescara, affiancato dai responsabili provinciali di Lega, Fratelli d’Italia, Forza Italia e Udc, Matteo Perazzetti, candidato sindaco del centrodestra, per le elezioni comunali angolane del prossimo 26 maggio con la lista civica SiAmo Città Sant’Angelo.

La  candidatura è stata contestata da Azione politica di Gianluca Zelli, che nella città angolana, nelle elezioni regionali è risultato essere il secondo partito con iol 12 per cento, dopo la Lega. 

Perazzetti,  trentottenne, è dottore fisioterapista e nell’attuale consiliatura ha guidato il gruppo SiAmo Città Sant’Angelo.

“Siamo una lista civica di centrodestra aperta - ha tenuto a precisare Perazzetti - , la nostra priorità è fare l’interesse di Città Sant’Angelo e vogliamo mettere in campo le migliori persone che abbiano idee e competenze e che condividano il nostro progetto”.

Alla base del suo programma c’è la continuità con quanto fatto fin qui dai banchi dell’opposizione, “per far ripartire un territorio rimasto indietro per troppo tempo e su troppi aspetti - dice Perazzetti - a causa dell’amministrazione Florindi che ha svenduto la farmacia comunale, l’area verde ex Gigiotto e la ludoteca di Fonte Umano per tappare i buchi del bilancio; ha soppresso servizi essenziali come il post-scuola o la biblioteca per ragazzi e ha perso il ruolo di capofila dell’Ambito Distrettuale Sociale 16; non ha mai fatto partire la raccolta differenziata e ha mancato la stesura del nuovo Piano regolatore generale. Fino ad abbonare illecitamente la tassa sul suolo pubblico per la festa del Pd a quel segretario cittadino, Antonio Melchiorre, che oggi si candida a sindaco, mentre sul caso aspettiamo ancora la risposta dalla Corte dei Conti”.

Altra priorità la sicurezza e l'aMbiente. 

“Con l’ondata di furti e il caos creato dai Cas per gli immigrati, c’è urgenza di ampliare il sistema di videosorveglianza in tutto il territorio, nonché riordinare la questione dei centri di accoglienza. Per gestire la sicurezza del territorio, è fondamentale rafforzare il corpo di Polizia Municipale e dialogare con le istituzioni per ampliare la caserma dei Carabinieri che, attualmente con meno di 10 uomini, deve coprire anche Elice”.

“In questi anni abbiamo denunciato al Noe gli scarichi abusivi presenti su Fosso Trocco e Fonte Alzano - prosegue Perazzetti -, approvando uno studio per la risoluzione dell’inquinamento: ora è il momento di ripulire concretamente i nostri corsi d’acqua. Come è prioritario riqualificare l’Area Mare della città, stilare un Patto per la condivisione della cura dei beni comuni e sensibilizzare sulla tematica dei rifiuti e dell’ambiente partendo dalle scuole”.

Per quanto riguarda infrastrutture e sociale Perazzetti afferma di voler contare "nella fidata collaborazione con il Presidente della Provincia di Pescara, Antonio Zaffiri, per il rifacimento della Strada Provinciale 1, importante arteria di collegamento verso Elice, pesantemente ammalorata. Inoltre, vogliamo realizzare una nuova riviera ciclabile tra il costruendo ponte sul fiume Saline e quello sul Piomba, anche per riqualificare via Torre Costiera e l’area ex Camping, oggi luoghi di degrado e scarsa sicurezza. Bisogna ripartire dalla riapertura di una ludoteca, ma pensiamo anche a delle case-famiglia da mettere a disposizione delle donne vittime di violenza. Poi sarà primario far sentire meno isolati i residenti delle contrade: lo faremo con una Sala Giunta in zona Marina, dove i cittadini troveranno ogni giorno un rappresentante dell’Amministrazione a cui rivolgersi, o con un presidio sanitario a Villa Cipressi che assegneremo a un medico tramite bando pubblico”.

“Città Sant'Angelo prima di tutto: questo sarà il nostro motto - conclude Perazzetti -, erché Città Sant’Angelo non può più rimanere in mano a chi non ha perseguito gli interessi di tutta la comunità. Per questo ho scelto di candidarmi e con me si sta schierando una lista di angolani competenti e appassionati, pronti a risollevare tutto il territorio angolano e dare rappresentatività ad ogni sua zona".



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui