Notice: Use of undefined constant HTTP_X_REAL_IP - assumed 'HTTP_X_REAL_IP' in /var/www/abruzzoweb.it/app/controllers/notizie/notizia.php on line 25 COMUNE AVEZZANO: NASCE GRUPPO FDI, DE ANGELIS PRONTO A VARARE NUOVA GIUNTA Abruzzo Web Quotidiano on line per l'Abruzzo. Notizie, politica, sport, attualitá.
  • Abruzzoweb sponsor

ENTRANO NEL PARTITO DI MELONI COSIMATI, GENTILE E ROSA

COMUNE AVEZZANO: NASCE GRUPPO FDI, DE ANGELIS PRONTO A VARARE NUOVA GIUNTA

Pubblicazione: 10 maggio 2019 alle ore 17:33

AVEZZANO - Stato maggiore di Fratelli d’Italia al completo nella sala conferenze del Comune di Avezzano (L’Aquila) per la presentazione ufficiale del gruppo consiliare che siederà tra i banchi dell’assise comunale.

Entrano nel partito di Giorgia Meloni, il presidente del Consiglio comunale, Iride Cosimati, eletta nel 2017 con la civica ‘Avezzano Popolare’ e candidata alle ultime regionali con la lista Unione di Centro, candidatura poi ritirata dopo il fulmineo inserimento in lista dell’ex assessore provinciale dell’Aquila e attuale sindaco di Prezza, Marianna Scoccia, e i consiglieri Maurizio Gentile, ex Avezzano Popolare, e Leonardo Rosa, ex consigliere di maggioranza con l’amministrazione di Giovanni Di Pangrazio e, per un periodo, segretario cittadino dell’Udc.

Un’operazione strategica ai fini della costituzione della nuova giunta del sindaco Gabriele De Angelis, affiancato oggi in conferenza stampa dal presidente della Regione Marco Marsilio, dall'assessore regionale al Bilancio Guido Liris, dal sindaco dell'Aquila Pierluigi Biondi, dal coordinatore Fdi Elel Sigismondi,  che verrà presentata alla città entro la fine della settimana, dopo mesi di bagarre, tra cui quella in corso con i quattro del gruppo ‘Responsabilità Civica’, che rivendicano ben due assessorati. 

I tempi duri per l’amministrazione comunale sarebbero agli sgoccioli; con la nascita del gruppo consiliare di FdI, infatti, appare evidente che l’esecutivo ‘4.0’ dell’amministrazione comunale di Avezzano sarà quasi a totale appannaggio dell’area del centrodestra

“Un passaggio necessario per una città importante come Avezzano che aveva necessità di saldare i rapporti con il capoluogo - ha spiegato il commissario provinciale di FDI e sindaco Biondi – le aree interne attraverso il nostro partito possono fare squadra affinché la loro voce sia ascoltata nelle sedi giuste.

Il gruppo consiliare FdI ad Avezzano sarà di certo un elemento di equilibrio per questa amministrazione e un rimedio efficace agli effetti destabilizzanti dell’anatra zoppa”.

“Ringrazio i consiglieri di Avezzano che hanno voluto condividere questo progetto, aderendo a Fratelli d’Italia,– ha aggiunto Etel Sigismondi – si tratta di un percorso che è iniziato da diverso tempo e che ha contribuito all’ottimo risultato delle ultime elezioni regionali. Con Avezzano abbiamo completato un disegno politico importante anche in vista delle prossime europee, per dimostrare che FdI potrà dare un contributo significativo per spazzare via la ‘cattiva Europa’ che fino ad ora ci ha governato”.

“Ringrazio chi ha avuto fiducia in me e nel partito che rappresento, andando oltre i campanilismi  – ha dichiarato l’assessore Liris – Avezzano avrà il protagonismo che merita a livello regionale, sarà la classe dirigente di questa città a costruire il percorso migliore per il suo territorio.

Fratelli d’Italia vuole essere l’espressione massima del ‘modello Abruzzo’; lo stesso che ha fatto ottenere al partito il 12% di consensi in provincia dell’Aquila alle scorse regionali. Questo è quello che ci chiede la gente”, ha chiosato Liris.

I nuovi consiglieri di FdI, sono intervenuti per ringraziare i rappresentanti del partito, nello specifico il presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio che “ha da subito creduto in una proficua collaborazione utile al territorio, sia in termini politici che istituzionali”.

“Siamo felici di accogliere all’interno del nostro movimento delle persone valide che sono espressione diretta di un territorio importante come quello di Avezzano che avrà di certo un ruolo fondamentale nell’agenda regionale – ha affermato il presidente – mi auguro che questo nuovo gruppo contribuisca a restituire solidità al consiglio comunale, più forza alla maggioranza, più prospettiva e strategia politica per aiutare il sindaco a realizzare gli obiettivi di mandato”.

Il governatore, poi, è entrato in argomento ‘europee’, invitando a sostenere la capolista Meloni e definendo il governo europeo di questi ultimi anni un “grande e perenne inciucio che ha lasciato campo libero ai poteri forti che si sono imposti con politiche di austerità in termini di bilancio e di aiuti economici agli stati membri e alle economie dei Paesi”.

La chiusura della conferenza è stata affidata al sindaco, che ha spiegato come la nascita del gruppo FdI rappresenti “la naturale ricomposizione dei partiti che è in atto ad Avezzano già da qualche mese e che determinerà, inevitabilmente un potenziamento dell’azione amministrativa.

Il civismo è stata un’ esperienza importante che mi ha visto protagonista in prima persona – ha dichiarato -  ma i partiti strutturati come Fratelli d’Italia sono la soluzione per il rilancio politico, amministrativo e istituzionale della Marsica e dell’intero Paese”

 

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui