Notice: Use of undefined constant HTTP_X_REAL_IP - assumed 'HTTP_X_REAL_IP' in /var/www/abruzzoweb.it/app/controllers/notizie/notizia.php on line 25 COMUNE L'AQUILA: ASSESSORE PETRELLA SI DIMETTE, SARA' VICE PRESIDENTE DI MAGNA CARTA Abruzzo Web Quotidiano on line per l'Abruzzo. Notizie, politica, sport, attualitá.
  • Abruzzoweb sponsor

COMUNE L'AQUILA: ASSESSORE PETRELLA SI DIMETTE, SARA' VICE PRESIDENTE DI MAGNA CARTA

Pubblicazione: 17 luglio 2019 alle ore 10:53

di

L'AQUILA - L'assessore all’Informatizzazione e all’Innovazione tecnologia, Monica Petrella, in quota a Benvenuto presente, la lista civica del primo cittadino, lascia il Comune dell'Aquila per ricoprire un importante incarico nazionale: sarà il nuovo vice presidente della Fondazione Magna Carta.

Ad annunciarlo ufficialmente, a margine della conferenza stampa di presentazione del fascicolo elettronico, è stata proprio la Petrella che dopo l'incontro è andata dal sindaco Pierluigi Biondi per dimettersi dal ruolo che le era stato assegnato due anni fa.

"Questo fasciolo lo sento proprio come una mia produzione, per cui lasciare oggi il mio assessorato, vedendo questo progetto già avviato, per me è una grande emozione", ha spiegato tra le lacrime a margine dell'incontro.

Petrella era stata "consigliata" come assessore nel giugno del 2017 dall’allora sottosegretario alla Giustizia, il senatore pescarese Federica Chiavaroli, con un passato nel centrodestra, proprio accanto al senatore Gaetano Quagliariello, presidente della Fondazione.

L'ormai ex assessore ha voluto leggere la lettera di dimissioni alla stampa e alla città.

"Con la presente sono a rassegnare le dimissioni da Assessore del Comune dell’Aquila. Nel significarti la mia stima, sono a sottolineare come le stesse si debbano unicamente alla richiesta di disponibilità, da me accordata, da parte del senatore Gaetano Quagliarello, a rivestire il ruolo di vice presidente nazionale della Fondazione Magna Carta, con delega all’innovazione e alle aree interne. Questa nuova sfida mi vedrà impegnata più tempo a Roma, dove la Fondazione ha sede, non consentendomi di adempiere all’incarico di assessore, da Te affidatomi, con senso di responsabilità, dedizione ed energia, consapevole dell’alto valore per la collettività. Lavorare con te, in una squadra di governo, è stato un onore. Ti ringrazio per la fiducia. Ringrazio i cittadini, i dipendenti comunali per la collaborazione che ho ricevuto da loro, i consiglieri comunali tutti, nonché i miei colleghi assessori. È evidente che il mio impegno per L’Aquila non finirà qui. Sono certa che il ruolo che andrò a ricoprire mi consentirà di essere più incisiva per la nostra città", ha detto commossa.

Un momento "non facile" per Petrella, che ha mostratro tutta la sua emozione nel ringraziare quelli che sono stati i sui "compagni di viaggio" in questa esperienza.

Come anticipato nelle scorse settimane, al di là dell'incarico per cui è stata chiamata, Petrella non sarebbe stata più sostenuta dal suo capogruppo Daniele D'Angelo, oggi assente all'incontroche l'avrebbe scaricata senza mezzi termini, definendola in diverse occasioni "assenteista" e sottolineando che "non ha prodotto neanche una delibera degna di nota".

Petrella nel suo intervento, però, ha ringraziato il sindaco Biondi, i dipendenti dell'intera struttura comunale, i dirigenti, gli assessori e i consiglieri, in particolare l'ex assessore si è rivolta a Leonardo Scimia, eletto nella lista del primo cittadino, poi passato al gruppo di Insieme per L'Aquila, Fabrizio Ajraldi, presidente della Gran Sasso Acqua e anche D'Angelo.

Un ringraziamento "non dovuto", ma "sentito", ha precisato Petrella in un'intervista ad AbruzzoWeb.

"Io ho ringraziato tutti e in questa sala non sono tutti presenti - ha proseguito Petrella, rispondendo alle domande della stampa che ha fatto notare l'assenza di D'Angelo - Credo che se siamo qui è grazie a Benvenuto Presente che ancora oggi vive, dunque mi è sembrato corretto ringraziare tutta la squadra, poi ci può essere di tutto al suo interno, ma la squadra è squadra".

"È stata una bellissima esperienza, da un punto di vista squisitamente politico e come cittadina non sarò lontana dalla mia città. Sono orgogliosa di aver rappresentato L'Aquila in tanti momenti e in molte situazioni anche difficili", ha dichiarato l'ex assessore, augurando un buon lavoro al futuro assessore che prenderà il suo posto e all'intera Giunta.

Nessuna dichiarazione sul suo successore, ma da quanto appreso verrà sostituita nell’esecutivo dalla forzista Maria Luisa Ianni. In questo modo gli azzurri rientrano in Giunta dopo la ricostruzione di un gruppo a cinque, il primo insieme alla Lega, dopo l’ingresso di Giorgio De Matteis, ex capogruppo di Fdi, il partito del sindaco, che oggi ha un solo consigliere, Ersilia Lancia.

"Sarà il sindaco ad annunciare il nuovo assessore e non so se avrà le mie stesse deleghe", ha aggiunto Petrella.

Ad abbracciare l'assessore al termine dell'incontro Scimia, che ad AbruzzoWeb ha ringraziato l'ex assessore "per il lavoro che ha svolto e che ha portato avanti con professionalità ed eleganza, sempre in maniera concreta. Il risultato di oggi ci dà ragione. Monica ha dato tanto a questo Comune sia in termini di Politiche giovanili, sia di informatizzazione. Tanti i successi portati a casa, come per esempio l'aver ripristinato il servizio di Informa Giovani, aver portato avanti la Consulta e aver portato avanti il bando per le Politiche giovanili. Tutto questo impone a chiunque prenderà il suo posto la massima attenzione riguardo questi tempi così importanti e delicati per il futuro della città. Farò da garante affinché questo percorso non venga interrotto e affinché si prosegua su questa strada", ha spiegato il consigliere di Insieme per L'Aquila.

Presenti all'incontro anche il consigliere Giancarlo Della Pelle (Insieme per L'Aquila), l'assessore all'Ambiente Fabrizio Taranta (Lega) e tanti dipendenti e dirigenti comunali, tra cui Paola Giuliani.

 

LA DIRETTA



© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI:

COMUNE L'AQUILA: FASCICOLO ELETTRONICO DEL CITTADINO ONLINE DA LUNEDI'

L'AQUILA - A partire da lunedì 22 luglio ognuno potrà consultare online la propria posizione in relazione all’emergenza post-sisma 2009. Andamento delle pratiche di ricostruzione delle proprie abitazioni, contratti degli alloggi del Progetto C.a.s.e. e Map,... (continua)

ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui