Notice: Use of undefined constant HTTP_X_REAL_IP - assumed 'HTTP_X_REAL_IP' in /var/www/abruzzoweb.it/app/controllers/notizie/notizia.php on line 25 CONSIGLIO REGIONALE: SEDUTA...SCOMODA PER SOSPIRI, SPROFONDA LO SCRANNO Abruzzo Web Quotidiano on line per l'Abruzzo. Notizie, politica, sport, attualitá.
  • Abruzzoweb sponsor

CONSIGLIO REGIONALE: SEDUTA...SCOMODA PER SOSPIRI, SPROFONDA LO SCRANNO

Pubblicazione: 19 novembre 2019 alle ore 19:14

L'AQUILA - Quella dell'odierno consiglio regionale, è stata un inizio di seduta...scomoda, per il presidente del Consiglio regionale, Lorenzo Sospiri, di Forza Italia.

Terminato infatti l'inno d'Italia, il presidente, nel sedersi sullo scranno più alto dell'Emiciclo, è letteralmente sprofondato. La poltrona evidentemente aveva qualcosa che non funzionava. 

Si è dunque rialzato subito dopo, per poi sospendere il Consiglio, per consentire alla conferenza dei capigruppo di incontrare la delegazione di operatori del turismo balneare. 

Lunedì lo scranno di Sospiri era stato occupato dal presidente del consiglio comunale dell'Aquila, Roberto Tinari, per presiedere alla riunione del consiglio congiunto L'Aquila-Teramo, sul piano di riordino della rete ospedaliera.

Al rientro in aula dei consiglieri regionali, la sedia era stata riparata, o forse sostituita.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui