Notice: Use of undefined constant HTTP_X_REAL_IP - assumed 'HTTP_X_REAL_IP' in /var/www/abruzzoweb.it/app/controllers/notizie/notizia.php on line 25 CONTINUANO LE RICERCHE DI COLLINZIO D'ORAZIO, SCOMPARSO NEL NULLA DA SAN BENEDETTO DEI MARSI Abruzzo Web Quotidiano on line per l'Abruzzo. Notizie, politica, sport, attualitá.
  • Abruzzoweb sponsor

CONTINUANO LE RICERCHE DI COLLINZIO D'ORAZIO, SCOMPARSO NEL NULLA DA SAN BENEDETTO DEI MARSI

Pubblicazione: 11 febbraio 2019 alle ore 08:41

Collinzio D'Orazio

SAN BENEDETTO DEI MARSI - Sono ore di apprensione per la sorte di Collinzio D'Orazio, il 51enne di San Benedetto dei Marsi (L'Aquila), di cui non si hanno notizie da più di una settimana, dopo che è uscito nella serata di venerdì 1 febbraio dalla casa degli anziani genitori per recarsi probabilmente al bar e da allora sembra essere stato inghiottito nel nulla.

I familiari nel frattempo hanno contattato anche la redazione di "Chi l'ha visto" che ha trasmesso un appello durante la striscia mattutina.

Come riportato dal quotidiano Marsicalive, gli ultimi ad averlo visto la sera della scomparsa sono stati due giovani del posto che hanno riferito di averlo riaccompagnato a casa dopo una serata trascorsa al bar.

Le ricerche intanto proseguono e sono stati scandagliati tutti i canali e le zone intorno da Carabinieri, Protezione civile e Vigili del fuoco con l'aiuto di sommozzatori, droni e cani molelocali, ma dell'uomo sembra non esserci nessuna traccia.

Il lavoro è stato arduo a causa delle piogge degli ultimi giorni che hanno reso i corsi d’acqua particolarmente pericolosi e i soccorritori sono impegnati a 360 gradi su tutto il territorio, senza tralasciare alcuna pista.

Tra le ipotesi al vaglio anche quella che potrebbe essere finito in un canale del Fucino, ma le ricerche da parte dei sommozzatori non hanno avuto alcun esito in tal senso.

Nelle ultime ore si era anche ipotizzato di interrompere le ricerche, a opporsi anche il primo cittadino di San Benedetto dei Marsi, Quirino D'Orazio, in apprensione per le sorti del suo concittadino.

Il sindaco non vuole "cedere alla rassegnazione", e non vuole "che vengano perse le speranze per dare una lieta conclusione alle indagini. È stato ispezionato solo un terzo del territorio complessivo che fa parte del territorio del nostro Comune", ha detto, riuscendo per ora ad ottenere una proproga nelle ricerche.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui