Notice: Use of undefined constant HTTP_X_REAL_IP - assumed 'HTTP_X_REAL_IP' in /var/www/abruzzoweb.it/app/controllers/notizie/notizia.php on line 25 CORONAVIRUS: 50 MORTI IN ITALIA, DUBBI SULLA TRASMISSIONE DEI DATI Abruzzo Web Quotidiano on line per l'Abruzzo. Notizie, politica, sport, attualitá.
  • Abruzzoweb sponsor

CORONAVIRUS: 50 MORTI IN ITALIA, DUBBI SULLA TRASMISSIONE DEI DATI

Pubblicazione: 24 maggio 2020 alle ore 19:34

ROMA - Sono 50 le vittime del coronavirus nelle ultime 24 ore in Italia, mentre non è stato segnalato nessun decesso oggi in Lombardia, dove i nuovi positivi sono stati 285.

Potrebbe esserci però stata la mancata trasmissione dei dati dalla rete ospedaliera e dalle anagrafi dei Comuni, scrive l'Ansa.

I morti salgono quindi a 32.785. Calano malati e terapie intensive, crescono i guariti. 56.594 i malati, 1.158 meno di ieri. 140.479 i guariti, 1.639 più di ieri. 553 terapie intensive, 19 meno di ieri. 229.858 contagiati, 531 più di ieri.

Parte domani l'indagine epidemiologica su scala nazionale attraverso test sierologici su un campione di 150mila persone distribuite in duemila comuni italiani.

L'indagine è firmata ministero della Salute e Istat, in collaborazione con la Croce Rossa Italiana.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2020 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui