Notice: Use of undefined constant HTTP_X_REAL_IP - assumed 'HTTP_X_REAL_IP' in /var/www/abruzzoweb.it/app/controllers/notizie/notizia.php on line 25 CORONAVIRUS, PESCARESE DI RITORNO DA CODOGNO: ''CONTATTI FREQUENTI CON IL PAZIENTE 1'' Abruzzo Web Quotidiano on line per l'Abruzzo. Notizie, politica, sport, attualitá.
  • Abruzzoweb sponsor

CORONAVIRUS, PESCARESE DI RITORNO DA CODOGNO: ''CONTATTI FREQUENTI CON IL PAZIENTE 1''

Pubblicazione: 23 febbraio 2020 alle ore 11:58

PESCARA - Attenzione alta, a Pescara, per un tecnico, sessantenne, che ha raccontato di essere tornato da Codogno e di aver avuto contatti con il 38enne tuttora ricoverato in gravi condizioni, il cosiddetto "paziente 1" dell'epidemia di coronavirus che ha colpito in particolare il Nord Italia. Il 60enne, al momento, è chiuso in casa. La notizia l'ha rivelata il Messaggero. 

«Si sono visti più volte – spiega il medico di base dell'uomo che preferisce l'anonimato – sia a pranzo, sia a cena e quindi la possibilità di un contagio esiste. Il mio paziente – prosegue il dottore – è stato a Codogno ed è tornato venerdì sera. Una volta giunto a casa, mi ha telefonato illustrandomi la situazione e immediatamente abbiamo telefonato al 118, il quale ha disposto la messa in quarantena. Ora, infatti – fa sapere sempre il medico – il mio paziente è a casa, con la moglie, e non esce. E, come da protocollo, viene monitorato, telefonicamente, dalla Asl di Pescara, ogni due ore. Potenzialmente – specifica il medico – il paziente, che è asintomatico, potrebbe sviluppare la malattia e per questo deve rimanere in isolamento». Il dottore ha poi anche riportato che il suo paziente, nei colloqui, gli ha reso noto che il medico di base del cosiddetto “paziente 1” di Codogno, è stato a sua volta ricoverato.

«Ora – continua il medico di San Giovanni Teatino – siamo in attesa di un esame da parte della Asl, per la diagnosi del mio paziente». 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2020 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui