Notice: Use of undefined constant HTTP_X_REAL_IP - assumed 'HTTP_X_REAL_IP' in /var/www/abruzzoweb.it/app/controllers/notizie/notizia.php on line 25 FOSSACESIA: ASSALTO AL BANCOMAT, IN ARRIVO UFFICIO POSTALE MOBILE Abruzzo Web Quotidiano on line per l'Abruzzo. Notizie, politica, sport, attualitá.
  • Abruzzoweb sponsor

FOSSACESIA: ASSALTO AL BANCOMAT, IN ARRIVO UFFICIO POSTALE MOBILE

Pubblicazione: 14 novembre 2019 alle ore 17:55

FOSSACESIA – "A seguito dell’evento criminoso che ha reso indisponibile l’ufficio postale di Fossacesia, Poste Italiane sta intervenendo per assicurare, il prima possibile, la continuità di tutti i servizi postali e finanziari all’interno di una struttura mobile".

E' quanto si legge in una nota ufficiale diffusa da Poste Italiane a seguito del furto al bancomat dell'ufficio postale di Fossacesia (Chieti), fatto esplodere con la tradizionale tecnica della "marmotta". Il colpo è stato messo in atto ieri alle 5, sulla principale via della Marina, a pochi metri dalla stazione dei carabinieri. Il bottino ammonta a oltre 20 mila euro.

"In attesa dell’attivazione dell’ufficio postale mobile, da oggi e fino a nuova comunicazione - viene spiegato nella nota -, i cittadini di Fossacesia potranno rivolgersi all’ufficio postale di Santa Maria Imbaro per tutte le operazioni e per il ritiro della corrispondenza non consegnata per assenza del destinatario".

"Nel periodo indicato la sede di Santa Maria Imbaro, disponibile dal lunedì al venerdì dalle 8.20 alle 13.45 e il sabato fino alle 12.45, sarà potenziata con un ulteriore sportello abilitato a tutti i servizi", conclude la nota.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI:

ASSALTO AL BANCOMAT A FOSSACESIA, BOTTINO 20MILA EURO

LANCIANO - Ammonta a oltre 20 mila euro il bottino di un furto al bancomat dell'ufficio postale di Fossacesia (Chieti), fatto esplodere con la tradizionale tecnica della 'marmotta'.  Il colpo è stato messo in atto alle 5,... (continua)

ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui