Notice: Use of undefined constant HTTP_X_REAL_IP - assumed 'HTTP_X_REAL_IP' in /var/www/abruzzoweb.it/app/controllers/notizie/notizia.php on line 25 FOSSACESIA, RECUPERATI DAGLI ARTIFICIERI GLI ORDIGNI BELLICI. Abruzzo Web Quotidiano on line per l'Abruzzo. Notizie, politica, sport, attualitá.
  • Abruzzoweb sponsor

FOSSACESIA, RECUPERATI DAGLI ARTIFICIERI GLI ORDIGNI BELLICI.

Pubblicazione: 31 luglio 2020 alle ore 19:07

FOSSACESIA  - Sono stati rimossi nel pomeriggio di oggi, gli ordigni bellici trovati casualmente ieri da un sub, durante un'immersione, nel tratto di spiaggia antistante Fosso Palazzo, al centro del litorale di Fossacesia Marina. Un squadra di artificieri, scortata da una unità della Capitaneria di Porto di Ortona, è giunta alle 16 nell'area interdetta da ieri alla navigazione e ai bagnanti, e dopo un'ora ha riportato in superficie le piccole bombe semicoperte dalla sabbia, a circa 50 metri dalla spiaggia.

L'intervento di recupero è stato seguito a terra da numerose persone e si è svolto alla presenza del Sindaco di Fossacesia, Enrico Di Giuseppantonio con gli agenti della Polizia Municipale Mario Mammarella e Luigi Di Berardino.

“Sono grato alla Prefettura di Chieti, alla Capitaneria e agli artificieri per la celerità con la quale sono intervenuti e hanno operato per riportare in sicurezza il tratto di mare – ha dichiarato il primo cittadino Di Giuseppantonio. Oltre a recuperare gli ordini che sono stati fatti brillare a largo, i sub dell'Esercito hanno monitorato a lungo il fondale per constatare se vi fossero altri residui della Seconda Guerra Mondiale



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2020 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui