Notice: Use of undefined constant HTTP_X_REAL_IP - assumed 'HTTP_X_REAL_IP' in /var/www/abruzzoweb.it/app/controllers/notizie/notizia.php on line 25 GIULIANOVA: UOMO SALE SU UNA GRU E MINACCIA DI BUTTARSI SE DITTA NON RISOLVE PROBLEMI ECONOMICI Abruzzo Web Quotidiano on line per l'Abruzzo. Notizie, politica, sport, attualitá.
  • Abruzzoweb sponsor

GIULIANOVA: UOMO SALE SU UNA GRU E MINACCIA DI BUTTARSI SE DITTA NON RISOLVE PROBLEMI ECONOMICI

Pubblicazione: 12 luglio 2019 alle ore 10:39

GIULIANOVA - Un uomo di origine albanese si trova su una gru, dalle prime ore di stamattina in via Trieste all'interno dell'ex zuccherificio Sadam di Giulianova (Teramo) e minaccia di buttarsi se la ditta per la quale ha lavorato, la Malvone, non risolve i problemi con la Cassa Edile. 

Secondo quanto riporta certastampa.it, il dipendente avrebbe raggiunto un accordo per gli stipendi arretrati con la ditta, ma ancora non riesce a percepire i soldi con la Cassa Edile.

L'intenzione dell'uomo sarebbe proprio quella di restare sulla gru finché non avrà ricevuto tutto il dovuto.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Giulianova, che stanno cercando di mediare con il lavoratore.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui