Notice: Use of undefined constant HTTP_X_REAL_IP - assumed 'HTTP_X_REAL_IP' in /var/www/abruzzoweb.it/app/controllers/notizie/notizia.php on line 25 GIUNTA REGIONE: OK A CRITERI PER FONDI CULTURA, BUDGET 2019 A 2 MILIONI, TUTTI GLI ALTRI PROVVEDIMENTI Abruzzo Web Quotidiano on line per l'Abruzzo. Notizie, politica, sport, attualitá.
  • Abruzzoweb sponsor

GIUNTA REGIONE: OK A CRITERI PER FONDI CULTURA, BUDGET 2019 A 2 MILIONI, TUTTI GLI ALTRI PROVVEDIMENTI

Pubblicazione: 11 novembre 2019 alle ore 14:47

L'AQUILA - La giunta regionale, presieduta dal presidente Marco Marsilio, si è riunita oggi a Palazzo Silone, a L'Aquila, per l'approvazione di numerosi provvedimenti. 

Su proposta dell'assessore Mauro Febbo, è stato approvato l'atto di indirizzo per la concessione di contributi regionali, nei limiti delle risorse disponibili, prioritariamente agli interventi proposti dai soggetti finanziati dal Fondo Unico per lo Spettacolo (Fus) e specifica la quota del Fondo unico regionale per la Cultura da destinare al sostegno degli stessi.

L'importo complessivamente stanziato per l'anno 2019 è pari ad oltre 2 milioni di euro e un milione e 100mila per l'anno 2020. 

"Gli atti di indirizzo che sono stati approvati dalla Giunta - spiega Febbo - fanno riferimento agli enti e associazioni culturali che sono iscritti al Fondo unico per lo spettacolo (Fus) di provenienza ministeriale e quelli che invece ne sono fuori, in modo da garantire a tutti i soggetti pari accesso in materia di finanziamenti.  Per il 2019 il Fondo unico regionale per la cultura (Furc), come detto, potrà contare su una dotazione di poco superiore ai due milioni di euro, con una suddivisione che prevede l'80% di tale fondo destinato alle associazioni culturali iscritte al Fus e il restante 20% a quelle fuori Fus".

Per le associazioni inserite nel Fus sono quattro gli ambiti culturali per il quali si può chiedere il finanziamento: teatro (26% della dotazione finanziaria), musica (65,70%), danza (2%)  e progetti multidisciplinari (4.50%). Per le associazioni fuori Fus sono gli ambiti di intervento: musica con il finanziamento di bande e cori e teatro in considerazione delle residenze teatrali.

"Il dato rilevante - aggiunge Febbo - è che la commisurazione de contributi verrà fatta da una commissione con criteri scientifici e trasparenti che sono indicati nel bando stesso, evitando in questo modo assegnazioni di risorse in maniera arbitraria e comunque legate a condizioni soggettive. Le strutture amministrative della Regione - conclude l'assessore alla Cultura - hanno 20 giorni di tempo dall'approvazione della delibera di Giunta per pubblicare gli Avvisi pubblici".

Sempre nella seduta della Giunta regionale è stata decisa, su proposta dell'assessore Mauro Febbo, la rimodulazione di risorse del Por Fesr 2014-2020 relative alla promozione turistica.

"Si tratta - spiega l'assessore - di risorse che verranno utilizzare per finanziare la campagna Neve inverno 2019-2020 e alcune fiere e mostre turistiche di rilievo internazionali in grado di promuovere il brand Abruzzo"  

Approvato poi oggi in giunta, su proposta del presidente Marsilio, il reinvestimento, per l'annualità 2019, delle risorse derivanti dalle vendite degli alloggi Erp e incassate dal Comune di Pescara, per un importo totale di 150.000 euro.

Nominato, inoltre, l'ingegnere Silvio Liberatore, dirigente del Servizio Emergenze di Protezione Civile, quale Soggetto attuatore della Struttura di missione per il superamento emergenze di Protezione civile (Smea) e individuato come vicario l'ingegnere Sabatino Belmaggio, dirigente del Servizio Prevenzione dei rischi di Protezione civile. 

Alla Smea è attribuita la gestione delle procedure di contribuzione in favore dei soggetti privati ed attività economiche, a seguito degli eventi sismici e metereologici, dei mesi febbraio-marzo 2015, agosto e ottobre 2016 e gennaio 2017. 

Istituito un organismo paritetico misto Regione Abruzzo - Comune di Pescara, denominato "Comitato TPL Pescara", che avrà il compito di assicurare un coordinamento permanente tra la Regione Abruzzo e il Comune per l'organizzazione e la gestione dei servizi di trasporto pubblico locale di area urbana. Tale organismo è composto da tre rappresentanti del Comune di Pescara e tre rappresentanti della Regione Abruzzo. 

E' prevista anche una segreteria tecnica composta da due funzionari del Comune e due della Regione Abruzzo.

Con delibera, su proposta dell'assessore Emanuele Imprudente, si assegna una quota suppletiva di carburanti agricoli agevolati in favore degli imprenditori agricoli del comprensivo del Fucino per le colture danneggiate da eventi meteorologici del luglio 2019.

Tale iniziativa risponde alle richieste avanzate dalle organizzazioni professionali agricole al dipartimento Agricoltura, che ha attivato le relative procedure. 

Approvato, su proposta dell'assessore Nicoletta Verì il documento tecnico finalizzato alla riorganizzazione di strutture dell’area dipendenze patologiche "Riordino aree dipendenze patologiche", elaborato da un gruppo di lavoro composto dai Servizi del Dipartimento Sanità competenti e le quattro Aziende sanitarie regionali, coordinato dall’Agenzia sanitaria regionale. 

Lo scopo è quello di disporre linee di indirizzo metodologiche e normative, nell’ambito del processo di riorganizzazione delle strutture operanti nell’area dipendenze patologiche, per ottenere un’organizzazione efficiente e ben strutturata. 

La proposta tecnica è elaborata per definire i modelli organizzativi adeguati alle singole realtà territoriali e gli standard minimi di funzionamento e organizzazione omogenei su tutto il territorio regionale. Approvati anche il programma dei corsi di aggiornamento obbligatorio per i medici convenzionati con il servizio sanitario nazionale di assistenza primaria e di continuità assistenziale per l'anno 2020 e il programma dei corsi di aggiornamento obbligatorio per i medici pediatri di libera scelta per l'anno 2020.

Su proposta dell'assessore Piero Fioretti approvati i criteri per l'accesso da parte dei Comuni abruzzesi ai contributi per l'acquisto di giochi inclusivi da installarsi nei parchi giochi pubblici ai fini della piena integrazione sociale di bambini e ragazzi con disabilità. La legge prevede che il fondo sia messo a disposizione dei Comuni per l'acquisto di giochi inclusivi da installarsi all'interno dei parchi giochi comunali, nella misura massima di un parco per Comune; prevede inoltre che esso venga equamente distribuito tra le quattro province abruzzesi. La disponibilità del Fondo straordinario è pari a 300mila euro. 

Approvata infine, la proposta di elezione del presidente dell'azienda per il diritto agli studi universitari di L'Aquila e Chieti da presentare al consiglio regionale in base ad una terna di nominativi. 

Via libera anche al documento "Linee di indirizzo relative all'istituzione e alla gestione, attraverso procedure di evidenza pubblica, dell'elenco degli operatori abilitati o autorizzati all'esercizio delle funzioni del sistema regionale integrato di certificazione delle competenze e dei crediti formativi".

 Su proposta dell'assessore Mauro Febbo, sono state aggiornate le linee di indirizzo Por Fesr 2014-2020 "Sostegno alla fruizione integrata delle risorse culturali e naturali e alla promozione delle destinazioni turistiche" approvando il nuovo documento predisposto dal Servizio programmazione, innovazione e competitività. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui