Notice: Use of undefined constant HTTP_X_REAL_IP - assumed 'HTTP_X_REAL_IP' in /var/www/abruzzoweb.it/app/controllers/notizie/notizia.php on line 25 IMMIGRAZIONE: 1.982 ASSISTITI IN ABRUZZO, LA META' RISPETTO ALLO SCORSO ANNO Abruzzo Web Quotidiano on line per l'Abruzzo. Notizie, politica, sport, attualitá.
  • Abruzzoweb sponsor

I DATI DEL MINISTERO DELL'INTERNO, NUMERI IN COSTANTE CALO, OSPITI RAPPRESENTANO IL 2 PER CENTO DEL TOTALE IN ITALIA

IMMIGRAZIONE: 1.982 ASSISTITI IN ABRUZZO, LA META' RISPETTO ALLO SCORSO ANNO

Pubblicazione: 21 agosto 2019 alle ore 07:45

L'AQUILA - Sono 1.982 gli immigrati accolti in Abruzzo.

I dati, aggiornati al 15 agosto, sono stati resi noti dal Ministero dell'Interno che fornisce il quadro sull'andamento degli arrivi e sulle presenze dei migranti nelle strutture di accoglienza anche nell'ambito del Sistema di protezione richiedenti asilo e rifugiati (Sprar).

In particolare, in Abruzzo, sono 1.463 gli immigrati presenti nei centri di accoglienza e 519 quelli ospitati nei centri Siproimi (Sistema di protezione per titolari di protezione internazionale e per minori stranieri non accompagnati).

Rappresentano, dunque, il 2 per cento dei 102.402 accolti su tutto il territorio nazionale.

Dati in costante calo, se si considera che al 31 agosto dell'anno scorso in Abruzzo soggiornavano 3.443 migranti, a fronte dei 155.619 presenti in Italia, mentre 31 dicembre del 2017 erano 4.283, vale a dire più del doppio di quelli attualmente presenti. 

E basta leggere i numeri sugli sbarchi, relativi al periodo compreso tra il primo gennaio e il 15 agosto 2019 per comprendere l'entità della diminuzione del fenomeno. Prendendo in considerazione lo stesso periodo, infatti, gli immigrati sbarcati nel 2017 erano 97.462; 19.285 nel 2018 e 4.269 nel 2019.

A guidare la classifica del maggior numero di immigrati ospitati è la Lombardia, con 14.365, segue l'Emilia Romagna con 9.847 e il Lazio con 9.206. L'Abruzzo si posiziona al 15esimo posto, seguito da Sardegna e Umbria, che rispettivamente ne accolgono 1.766 ciascuna, dal Molise con 1.511, dalla Basilicata con 1.505 e, infine, la Valle d'Aosta, con appena 194 immigrati.

Per quanto riguarda le nazionalità dichiarate al momento dello sbarco al primo posto c'è la Tunisia, seguita dal Pakistan, poi Costa d'Avorio, Algeria, Iraq, Bangladesh, Sudan, Iran, Guinea e Marocco.

A livello nazionale, scende il numero di minori stranieri non accompagnati: mentre nel 2017 erano 15.779, diventati 3.536 nel 2018, nei presi 8 mesi dell'ultimo anno risultano appena 555. (azz.cal.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui