Notice: Use of undefined constant HTTP_X_REAL_IP - assumed 'HTTP_X_REAL_IP' in /var/www/abruzzoweb.it/app/controllers/notizie/notizia.php on line 25 INCHIESTA APPALTO GESTIONE AEROPORTO L'AQUILA: TUTTI ASSOLTI Abruzzo Web Quotidiano on line per l'Abruzzo. Notizie, politica, sport, attualitá.

INCHIESTA APPALTO GESTIONE AEROPORTO L'AQUILA: TUTTI ASSOLTI

Pubblicazione: 09 gennaio 2019 alle ore 10:41

L'AQUILA - Assolti per non aver commesso il fatto.

Con la formula piena il Tribunale dell'Aquila, presieduto da Alessandra Ilari, al termine di una lunga camera di consiglio, ha messo la parola fine alla vicenda giudiziaria relativa all’affidamento ventennale della gestione dell’aeroporto dei Parchi della frazione aquilana di Preturo alla società X-Press e al consorzio Innovative Solution Italy.

AssoltI, come riporta Il Messaggero, Renato Amorosi, dirigente del Comune (assistito dall'avvocato Angela Marinangeli), Giuseppe Galassi, di Cuneo ma residente all'Aquila (assistito dal legale di fiducia Francesca Caccia) anche lui funzionario del Comune, ed infine  Raffaella Marciani di Roma, dirigente Enac (Ente nazionale per l'aviazione civile, assistita dagli avvocati Stefano Rossi e Mariassunta Treglia

Al termine della requisitoria il Pm Stefano Gallo aveva chiesto l'assoluzione dei tre imputati, la cui accusa secondo le difese, ruotava attorno ad una erronea valutazione espressa in sede di indagini preliminari da un consulente della stessa Procura. 

Il Pm accusava la commissione aver affidato la gestione nonostante la mancata presentazione di documenti (tra i quali la polizza fidejussoria) che avrebbero dovuto attestare i requisiti necessari per poter partecipare al bando, aggiudicando la gara al raggruppamento temporaneo di imprese costituito dalla Xpress srl di Giuseppe Musarella e dal Consorzio Innovative Solution Italy in violazione della legge, procurando loro un vantaggio patrimoniale costituito dai 600 mila euro assicurati in tre anni dal Comune e dalla possibilità di gestire lo scalo. 

Nonostante l'omessa presentazione di documenti espressamente richiesti dal bando istruito, per gli inquirenti, i quattro componenti di quella commissione avevano "attestato falsamente la regolarità e completezza della documentazione presentata", così come da verbale del 22 novembre del 2011.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI:

AEROPORTO L'AQUILA: SCATTA L'INCHIESTA SI INDAGA SULLA STORIA DELLO SCALO

L’AQUILA - La Procura dell’Aquila ha avviato un’inchiesta sull’aeroporto dei parchi di Preturo dell’Aquila. L’indagine, della quale si starebbe occupando la Procura distrettuale antimafia, sarebbe partita da una serie di esposti riguardanti la travagliata vicenda legata alla... (continua)

AEROPORTO L'AQUILA: XPRESS CHIEDE INCONTRO A CIALENTE SU INCHIESTA

L'AQUILA - La società Xpress che gestisce l'aeroporto dei Parchi di Preturo (L'Aquila) ha chiesto un incontro al sindaco del capolugoo Massimo Cialente "per avere chiarimenti" sull'inchiesta legata all'affidamento della gestione dello scalo dei Parchi di Preturo... (continua)

AEROPORTO L'AQUILA: TRE RINVII A GIUDIZIO PER ABUSO D'UFFICIO E FALSO

L’AQUILA - Tre persone sono state rinviate a giudizio nell'ambito della vicenda giudiziaria relativa all’affidamento ventennale della gestione dell’aeroporto di Preturo alla società X-Press e al consorzio Innovative Solution Italy. Ieri, il giudice per l’udienza preliminare Guendalina... (continua)

ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui