Notice: Use of undefined constant HTTP_X_REAL_IP - assumed 'HTTP_X_REAL_IP' in /var/www/abruzzoweb.it/app/controllers/notizie/notizia.php on line 25 INTESA ANCI-FIEG PER SOSTENERE LE EDICOLE DEI GIORNALI Abruzzo Web Quotidiano on line per l'Abruzzo. Notizie, politica, sport, attualitá.
  • Abruzzoweb sponsor

INTESA ANCI-FIEG PER SOSTENERE LE EDICOLE DEI GIORNALI

Pubblicazione: 11 novembre 2018 alle ore 16:43

L'AQUILA - Iniziative volte a ridurre i canoni delle edicole per le occupazioni di suolo pubblico; esonerare dall’imposta le locandine editoriali dei quotidiani e dei periodici esposte nei locali pubblici; ampliare le categorie di beni e i servizi offerti dagli edicolanti a cittadini e turisti (pagamento ticket, prenotazioni visite mediche, spedizioni e recapiti corrispondenza, e altri servizi), garantendo che la parte maggioritaria del punto vendita sia comunque destinato alla stampa; assicurare una presenza capillare delle edicole, anche nelle aree periferiche; individuare criteri volti alla liberalizzazione degli orari e dei periodi di chiusura dei punti vendita con l’obiettivo di garantire la presenza di rivendite di giornali in ogni momento possibile; riqualificare e ridefinire ruolo e funzione dei punti vendita con politiche di sostegno per la ristrutturazione-sostituzione dei manufatti.

Sono questi i punti salienti dell’intesa che hanno sottoscritto nei giorni scorsi la Federazione italiana Editori Giornali (Fieg) e l’Associazione nazionale Comuni Italiani (Anci), che trova ampia condivisione da parte dell'Anci Abruzzo.

"Si tratta di favorire il rinnovamento del ruolo e della funzione delle edicole e per affiancare a questa attività iniziative condivise per avvicinare i cittadini alla lettura dei giornali - affermano in una nota Luciano Lapenna e il sindaco di Fossacesia (Chieti) Enrico Di Giuseppantonio, rispettivamente presidente e membro del Comitato direttivo dell’Anci Abruzzo -. Il mondo dell’editoria da tempo deve fare i conti con una crisi senza precedenti, vuoi per la grande diffusione dei giornali online ma anche a causa della liberazione delle vendite dei quotidiani, dei periodici e dei libri nei supermercati".

"Con l’intesa - precisano Lapenna e Di Giuseppantonio - si cerca di limitare la chiusura delle edicole, rendendole dei centri di servizi al cittadino. Una città, anche se di piccole dimensioni, deve incoraggiare la lettura dei giornali che rappresentano l’informazione libera e attendibile. Per questo la nostra Associazione invita tutti i Comuni d’Abruzzo a impegnarsi per favorire il percorso di riqualificazione delle edicole".

L' Anci Abruzzo coinvolgerà anche la Regione, soprattutto per quanto riguarda le competenze in materia.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui