Notice: Use of undefined constant HTTP_X_REAL_IP - assumed 'HTTP_X_REAL_IP' in /var/www/abruzzoweb.it/app/controllers/notizie/notizia.php on line 25 ISSR L'AQUILA: ACCORDO ITALIA-SANTA SEDE PER RICONOSCIMENTO TITOLI PONTIFICI Abruzzo Web Quotidiano on line per l'Abruzzo. Notizie, politica, sport, attualitá.
  • Abruzzoweb sponsor

ISSR L'AQUILA: ACCORDO ITALIA-SANTA SEDE PER RICONOSCIMENTO TITOLI PONTIFICI

Pubblicazione: 12 luglio 2019 alle ore 18:59

L'AQUILA - Con nota ufficiale della Conferenza Episcopale Italiana, a tutti i presidi dei 43 Istituti superiori di Scienze religiose italiane, presenti in Italia, questa mattina è arrivata una informativa molto importante per l'Issr dell'Aquila.

Diviene operativo l'accordo tra l'Italia e la Santa Sede per il riconoscimento delle lauree conseguite nelle Università Pontificie, nelle Facoltà teologiche e negli Istituti Superiori di Scienze religiose, presenti nel territorio italiano, tra cui l’Issr di L’Aquila e di Pescara.

Chi conseguirà il baccalaureato in Scienze religiose e la licenza in scienze religiose, anche presso l’Issr dell'Aquila, potrà, a richiesta dell’interessato, vederseli riconoscere come laurea e laurea magistrale dallo Stato italiano. E’ questo il traguardo di un percorso che fa riferimento alla Convenzione di Lisbona, all’interno dell’Accordo di Bologna.

Inoltre, l’Issr dell'Aquila dopo avere attivato all’interno delle sue proposte formative una Scuola di Alta Formazione in Beni Culturali Ecclesiastici (Saf Bce), dalMiBAC - Direzione Generale Educazione e Ricerca, in base alla convenzione Rep. Decreti 173 del 7 novembre 2017, ha visto riconoscersi pienamente le finalità culturali e formative della Saf Bce, impegnandosi a forme di ampia collaborazione scientifica e didattica, nonché adoperandosi perché il diploma conseguito presso la "Saf Bce" possa costituire titolo valutabile nei concorsi di assunzione presso il MiBAC stesso.

Lunedì 15 luglio 2019, al termine della discussione delle tesi per l’ottenimento del grado accademico di laurea magistrale in scienze religiose con indirizzo in beni culturali e con indirizzo pedagogico-didattico, si apriranno le iscrizioni per il nuovo anno accademico 2019-2020.

L'Istituto Superiore di Scienze religose dell'Aquila Fides et Ratio, collegato alla Facoltà di Teologia della Pontificia Università Lateranense, è retto dall'Istruzione sugli Istituti Superiori di Scienze Religiose della Cec del 28 giugno 2008. 

L'Istituto prevede un curriculum di studi della durata di cinque anni, suddivisi in un primo Triennio istituzionale e in un successivo Biennio di specializzazione. Al termine del Triennio si consegue il Baccalaureato (Laurea) in Scienze Religiose, al termine del successivo Biennio si consegue la Licenza (Laurea magistrale) in Scienze Religiose. Nel Triennio istituzionale vengono trattate tutte le fondamentali discipline teologiche e filosofiche, ai fini di una formazione istituzionale completa.  Nel Biennio di specializzazione vengono approfondite alcune delle discipline teologiche di e altre discipline proprie a ciascuno indirizzi di specializzazione: quello pedagogico-didattico, quello in bioetica, quello in beni culturali, oltre alla Scuola di Alta Formazione in Beni Culturali Ecclesiastici.

Nell'anno accademico 2018-2019 hanno frequentato l’Issr dell'Aquila 176 studenti tra ordinari, straordinari, ospiti e uditori.

L’Istituto Superiore di Scienze Religiose “Fides et Ratio” si trova in via Vetoio, 67100 L’Aquila (www.issraq.it; 0862.25104); nella stessa sede è ubicata la Biblioteca Arcivescovile “Card Carlo Confalonieri”, che dispone di un importante fondo librario aperto al pubblico e agli studenti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui