Notice: Use of undefined constant HTTP_X_REAL_IP - assumed 'HTTP_X_REAL_IP' in /var/www/abruzzoweb.it/app/controllers/notizie/notizia.php on line 25 JOVA BEACH PARTY: SMARGIASSI, ''RICHIESTE CHIARIMENTO FONDI FANNO SCAPPARE LA GIUNTA'' Abruzzo Web Quotidiano on line per l'Abruzzo. Notizie, politica, sport, attualitá.
  • Abruzzoweb sponsor

JOVA BEACH PARTY: SMARGIASSI, ''RICHIESTE CHIARIMENTO FONDI FANNO SCAPPARE LA GIUNTA''

Pubblicazione: 19 novembre 2019 alle ore 18:50

L'AQUILA - "Nessuna risposta dalla regione Abruzzo sui 25 mila euro di soldi pubblici erogati ad un evento privato e a pagamento come quello del Jova Beach Party  tenutosi a Montesilvano lo scorso settembre". 

Così, in una nota, il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Pietro Smargiassi che torna ancora una volta sul tema più discusso dell'estate e spiega: "la giunta ha preferito disertare l’aula del Question time previsto oggi in sede di Consiglio regionale lasciandomi senza risposta".

"Scappare è l’atteggiamento di chi non sa dare risposte. Quello che è accaduto oggi in consiglio è l’ennesima mancanza di rispetto, sia verso le opposizioni che svolgono il loro ruolo di controllo all’interno delle istituzioni, sia verso tutti quei cittadini che inconsapevolmente hanno finanziato un evento a cui non hanno partecipato o, ancora peggio, hanno partecipato pagando profumatamente un biglietto …due volte". 

"La domanda che abbiamo posto al presidente è semplice - riferisce Smargiassi - visto che Regione Abruzzo ha voluto contribuire alle attività organizzative del Jova Beach, attingendo da risorse dedicate al servizio Emergenze Protezione Civile,  volevamo capire se c’è un rendiconto  di come questi fondi sono stati utilizzati e per quale tipologia di interventi di Protezione Civile posti in essere dal comune di Montesilvano". 

"Volevamo anche capire con quali criteri la cifra di 25 mila euro sia stata valutata congrua. Scegliere di prendere fondi pubblici per le emergenze e destinarli ad un evento privato a pagamento non può prescindere poi dal fornire  queste risposte. Una cosa è certa, noi vigileremo affinché siano date a noi e a tutti i cittadini", conclude Smargiassi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui