Notice: Use of undefined constant HTTP_X_REAL_IP - assumed 'HTTP_X_REAL_IP' in /var/www/abruzzoweb.it/app/controllers/notizie/notizia.php on line 25 L'AQUILA: ACCUSATO DI AVER MALTRATTATO ALUNNI, NEI GUAI PROFESSORE Abruzzo Web Quotidiano on line per l'Abruzzo. Notizie, politica, sport, attualitá.
  • Abruzzoweb sponsor

L'AQUILA: ACCUSATO DI AVER MALTRATTATO ALUNNI, NEI GUAI PROFESSORE

Pubblicazione: 20 settembre 2019 alle ore 18:34

L'AQUILA - Avrebbe maltrattato i suoi alunni, tutti minorenni.

Diversi i casi segnalati dagli studenti e per un professore di 58 anni, che insegna in una scuola media dell'Aquila, è scattata un'indagine.

Le accuse, spiega Il Centro, sono tutte da dimostrare, ma la Procura gli contesta comportamenti illeciti nei confronti di studenti che sarebbero avvenuti a scuola, comportamenti riassunti nel reato di lesioni personali, con le ovvie aggravanti visto che le parti lese sono minorenni.

Il caso ha subìto una sorta di ridimensionamento negli ambienti scolastici e il docente, per quei fatti risalenti a un paio di anni fa, è comunque al lavoro anche se in una scuola diversa, ma sotto il profilo giudiziario, al momento, si va avanti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui