Notice: Use of undefined constant HTTP_X_REAL_IP - assumed 'HTTP_X_REAL_IP' in /var/www/abruzzoweb.it/app/controllers/notizie/notizia.php on line 25 L'AQUILA: AL GSSI IL FISICO GIORGIO PARISI PER UNA LEZIONE SU EINSTEIN Abruzzo Web Quotidiano on line per l'Abruzzo. Notizie, politica, sport, attualitá.
  • Abruzzoweb sponsor

L'AQUILA: AL GSSI IL FISICO GIORGIO PARISI PER UNA LEZIONE SU EINSTEIN

Pubblicazione: 08 febbraio 2019 alle ore 11:05

L'AQUILA - Giorgio Parisi, fisico di fama internazionale, sarà al Gssi-Gran Sasso Science Institute nell’ambito della rassegna "La lezione del Maestro".

Il Prof. Parisi terrà un’avvincente lezione, “Einstein’s Great Ideas”, con cui ci aiuterà a entrare nel pensiero di Albert Einstein, spiegando le grandi idee che hanno portato questo genio della fisica a cambiare la visione dell’universo. 

L’incontro si terrà in lingua inglese venerdì 15 febbraio alle ore 15 presso la Main Lecture Hall del Gssi (Viale Crispi, 7 - L'Aquila).

Giorgio Parisi, professore della Sapienza Università di Roma e Presidente dell’Accademia Nazionale dei Lincei, è un fisico italiano attivo in fisica teorica nel campo della meccanica statistica e della teoria dei campi. È uno dei fisici più autorevoli del mondo e uno dei più brillanti scienziati italiani in assoluto. È membro della National Academy of Sciences degli Stati Uniti d'America.

Giorgio Parisi è riconosciuto per i suoi contributi originali e profondi in molte aree della fisica: lo studio delle violazioni di scala nei processi inelastici profondi (equazioni di Altarelli-Parisi), la proposta del modello del confinamento del flusso superconduttore come meccanismo per il confinamento dei quark, l'uso della supersimmetria nei sistemi statistici classici, l'introduzione di multifrattali nella turbolenza, l'equazione differenziale stocastica per modelli di crescita per l'aggregazione casuale (l'equazione di Kardar-Parisi-Zhang) e la sua analisi pionieristica del metodo di replica che ha permesso un'importante svolta nella nostra comprensione dei sistemi vetrosi e si è dimostrata fondamentale per tutto il campo dei sistemi disordinati.

Per i suoi contributi ha ricevuto numerosi riconoscimenti internazionali, fra cui la Medaglia Boltzmann, il premio Dirac, il Premio Lagrange, la Medaglia Max Planck, il Premio Feltrinelli, il Premio Enrico Fermi e il Premio Galileo.

Continua così la rassegna di incontri interdisciplinari, "La lezione del Maestro", che il Gssi offre agli appassionati di scienza. L’ingresso è libero, studenti, ricercatori, professori, grande pubblico, insegnanti e istituzioni sono benvenuti. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui