Notice: Use of undefined constant HTTP_X_REAL_IP - assumed 'HTTP_X_REAL_IP' in /var/www/abruzzoweb.it/app/controllers/notizie/notizia.php on line 25 L'AQUILA: AULE FREDDE AL COLECCHI, STUDENTI NON ENTRANO A SCUOLA Abruzzo Web Quotidiano on line per l'Abruzzo. Notizie, politica, sport, attualitá.
  • Abruzzoweb sponsor

L'AQUILA: AULE FREDDE AL COLECCHI, STUDENTI NON ENTRANO A SCUOLA

Pubblicazione: 14 gennaio 2020 alle ore 18:05

L'AQUILA - Termosifoni accesi per solo due ore, e aule troppo fredde. Per questa ragione circa l'80 per cento degli studenti dell'Istituto d'Istruzione superiore statale "Ottavio Colecchi" dell'Aquila, in tutto 250, hanno oggi disertato le lezioni, e promettono di farlo anche domani, se la Provincia dell'Aquila, che gestisce la scuola, non garantirà una temperatura accettabile.

Come spiega ad Abruzzoweb il rappresentante d'istituto, lo studente 18enne Filippo Pansini, "questa mattina, entrati a scuola, abbiamo constatato che nelle aule la temperatura non superava i 16 gradi, nelle scale corridoi era intorno 14 gradi. Quando la legge dice che non deve essere inferiore ai 18-22 gradi.  Seguire le lezioni in queste condizioni non è per noi accettabile".

La preside Elisabetta Di Stefano, da quanto si apprende, ha sollecitato l'ente provinciale a prolungare l'orario di accensione dei termosifoni.

"Auspichiamo che si provveda subito a  superare questo disagio, anche molti professori hanno condiviso la nostra scelta di non entrare a scuola, e continueremo a faremo finché il problema non sarà risolto", conlcude Pansini. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2020 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui