Notice: Use of undefined constant HTTP_X_REAL_IP - assumed 'HTTP_X_REAL_IP' in /var/www/abruzzoweb.it/app/controllers/notizie/notizia.php on line 25 L'AQUILA: DOLORE E LACRIME PER L'ADDIO ALL'AVVOCATO PAOLO DI NAPOLI Abruzzo Web Quotidiano on line per l'Abruzzo. Notizie, politica, sport, attualitá.
  • Abruzzoweb sponsor

L'AQUILA: DOLORE E LACRIME PER L'ADDIO ALL'AVVOCATO PAOLO DI NAPOLI

Pubblicazione: 20 aprile 2019 alle ore 19:36

L'AQUILA - Silenzio, lacrime e dolore per l'ultimo saluto al noto avvocato Paolo Di Napoli, scomparso prematuramente a 56 anni.

La chiesa di Santa Maria del Suffragio in piazza Duomo, nota come "Anime Sante", non è bastata a contenere le centinaia di persone che hanno voluto essere vicini alla famiglia per l'addio al "professore".

La funzione, celebrata nel primo pomeriggio, è stata officiata dall'ex arcivescovo dell'Aquila, Giuseppe Molinari.

Di Napoli è stato stroncato da un infarto, che lo ha colto nel suo letto a casa della sorella, la docente Franca Di Napoli, e del cognato Paolo De Angelis, medico.

Nei giorni scorsi sono stati tantissimi i messaggi di cordoglio, e corale la vicinanza alla famiglia, nel momento più difficile, per la morte di un professionista aquilano, stimato ed amato.

"Sempre sorridente, ironico e vitale, un grande avvocato ma prima di tutto un vero amico, Paolo Di Napoli era l’amico di tutti", così il presidente del Consiglio comunale dell'Aquila, Roberto Tinari, ha ricordato il collega avvocato scomparso prematuramente.

"La città dell’Aquila perde uno dei suoi figli più stimati e apprezzati, come uomo e come professionista. È con profonda vicinanza e grande affetto che porgo alla famiglia Di Napoli le più sentite condoglianze, anche a nome di tutto il Consiglio comunale".

A ricordare "il professore", così come veniva definito da amici e colleghi che si rivolgevano a lui per le sconfinate competenze nel settore civile, in particolare nelle esecuzioni immobiliari, è stato anche l'avvocato e amico fraterno Maurizio Dionisio.

"Quando l'ho saputo mi è crollato il mondo addosso, sono ancora sconvolto - ha detto Dionisio - Io e Paolo siamo praticamente cresciuti insieme, ci siamo laureati lo stesso giorno, l'8 ottobre del 1987. Nel 2017 abbiamo festeggiato il trentennale insieme e proprio oggi abbiamo recuperato un video di quella festa, alla quale era presente mezza L'Aquila, nel quale Paolo ballava e si divertiva con gli amici di una vita. È stato un tuffo al cuore".

"Era uno scapolone impenitente - ricorda Dionisio - che amava viaggiare e girare il mondo. Dotato di una simpatia e una intelligenza che lo hanno reso 'il professore' amico di tutti".

"Non è facile accettare questa scomparsa prematura ma conserveremo di lui solo quei bei ricordi che ci ha lasciato".



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui