Notice: Use of undefined constant HTTP_X_REAL_IP - assumed 'HTTP_X_REAL_IP' in /var/www/abruzzoweb.it/app/controllers/notizie/notizia.php on line 25 L'AQUILA: PUBBLICATO BANDO GARA PER AVVIO LAVORI NUOVA SCUOLA PRIMARIA PRETURO Abruzzo Web Quotidiano on line per l'Abruzzo. Notizie, politica, sport, attualitá.
  • Abruzzoweb sponsor

L'AQUILA: PUBBLICATO BANDO GARA PER AVVIO LAVORI NUOVA SCUOLA PRIMARIA PRETURO

Pubblicazione: 11 novembre 2019 alle ore 13:18

L'AQUILA - "Con grande gioia e soddisfazione comunico che questa mattina è stato pubblicato il bando di gara per l’avvio dei lavori della nuova scuola primaria di Preturo. A distanza di soli due anni sarà restituita all'intera cittadinanza una nuova scuola antisismica, conforme agli standard moderni nonché all'avanguardia per il tipo di modulazione degli spazi interni ed esterni, l’ampio giardino, ingresso e parcheggio indipendenti".

È quanto si legge in una nota del consigliere comunale dell'Aquila Roberto Jr Silveri (Gruppo Misto).

"Gli spazi interni ospiteranno 114 studenti, ripartiti in classi ed intercicli, secondo la disposizione seguente - precisa il consigliere - Al piano terra sono state posizionate le classi destinate al primo ed al secondo ciclo, nonché  gli spazi di interciclo così come richiesto dal D.M. 18/12/1975 e successive modifiche. In questo piano ci saranno anche un laboratorio polifunzionale/multimediale, l’aula e gli spogliatoi del personale ausiliare, l’aula docenti/biblioteca scolastica ed il locale sporzionamento. Un ulteriore spazio situato a piano terra è la grande sala centrale. Tale sala è stata infatti progettata come uno spazio flessibile che, attraverso l’utilizzo  di  pareti  mobili, permetta di ottenere la massima versatilità e qualità spaziale di quest'ambiente centrale", spiega Silveri.

"L'utilizzo di tale sistema flessibile, leggero e totalmente reversibile, permette di trasformare lo spazio aperto collettivo in spazio chiuso destinato a refettorio - prosegue - Il piano primo ospita invece le classi del terzo, quarto e quinto ciclo, oltre ad una grande aula polifunzionale/multimediale. Un risultato importante per l’intera amministrazione comunale frutto di un grande lavoro di interazione tra enti, visto che avviene grazie all'unione delle forze del Comune dell’Aquila, dell'Ater della Provincia dell’Aquila, della Regione Abruzzo e della direzione didattica Gianni Rodari".

"Un risultato importante di cui sono orgoglioso di essere stato parte - conclude Silveri - assieme ai molti addetti coinvolti, che ancora una volta sento il dovere di ringraziare per l’impegno profuso: Guido Quintino Liris, sia come ex assessore alle opere pubbliche del Comune, sia nella sua attuale veste di assessore regionale alle partecipate; i dirigenti comunali Mauro Bellucci e Tiziano Amorosi; i tecnici Berardino Tarquini, Antonello Giampaolini, Livio Stefanucci; l’ex assessore al Bilancio Annalisa Di Stefano nonché tutti i colleghi consiglieri di maggioranza che hanno approvato gli stanziamenti; per l’Ater dell’Aquila, il direttore Venanzio Gizzi, l’ex presidente Francesca Aloisi, l'ex commissaro Gianvito Pappalepore ed il neo presidente Isidoro Isidori; per la direzione scolastica la dirigente Monia Lai".



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui