Notice: Use of undefined constant HTTP_X_REAL_IP - assumed 'HTTP_X_REAL_IP' in /var/www/abruzzoweb.it/app/controllers/notizie/notizia.php on line 25 L'AQUILA: SI AUTOACCUSA DI TENTATA VIOLENZA SESSUALE, 25ENNE ROMENO RESTA IN CELLA Abruzzo Web Quotidiano on line per l'Abruzzo. Notizie, politica, sport, attualitá.
  • Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento

L'AQUILA: SI AUTOACCUSA DI TENTATA VIOLENZA
SESSUALE, 25ENNE ROMENO RESTA IN CELLA

Pubblicazione: 08 settembre 2018 alle ore 10:50

L'AQUILA - Resta in cella, su decisione del Riesame, il 25enne romeno, Alexandru Solomon, che il pm accusa di presunta violenza sessuale consumata e tentata, nell'ambito di una vicenda giudiziaria dalla dinamica insolita e controversa, che ha visto il giovane autoaccusarsi.

Solomon, come racconta Il Centro, è stato arrestato dalla polizia una quindicina di giorni fa, in quanto una giovane aquilana lo aveva accusato di averla minacciata con un coltello per obbligarla a tenere un rapporto sessuale con un suo amico. 

L'uomo, in occasione della recente convalida del fermo di polizia giudiziaria, si è incolpato anche di una tentata violenza sessuale ai danni della giovane, probabilmente ubriaca. 

Non riuscendovi l'avrebbe derubata del cellulare e di una cinquantina di euro. Inizialmente, in relazione alla violenza sessuale, aveva sostenuto che era stata la stessa ragazza a chiedergli di avere un rapporto. 

Il giudice per le indagini preliminari el tribunale, Roberto Ferrari, ha deciso, giorni fa, di farlo restare in cella in base alla relazione della polizia, ma alla base della decisione del gip, su richiesta del pm Fabio Picuti, anche il fatto che l'uomo avrebbe usato violenza in una situazione di "minorata difesa": si sarebbe dovuto astenere dal suo comportamento anche a fronte di una richiesta di sesso, perché la ragazza era ubriaca.

Due giorni fa il caso è stato discusso dal tribunale del Riesame: ieri il collegio (Giuseppe Romano Gargarella, Monica Croci, Emanuele Petronio) ha stabilito che il sospettato deve restare nel carcere delle Costarelle. L'avvocato Gianluca Totani ricorrerà contro questa decisione, che non starebbe in piedi.

Resta da individuare la terza persona implicata nel caso. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui