Notice: Use of undefined constant HTTP_X_REAL_IP - assumed 'HTTP_X_REAL_IP' in /var/www/abruzzoweb.it/app/controllers/notizie/notizia.php on line 25 L'AQUILA, SUL PALCO DI SPAZIO RIMEDIATO UNO SPETTACOLO TRATTO DAI LIBRI DI IULIANO E IEMMOLO Abruzzo Web Quotidiano on line per l'Abruzzo. Notizie, politica, sport, attualitá.
  • Abruzzoweb sponsor

L'AQUILA, SUL PALCO DI SPAZIO RIMEDIATO UNO SPETTACOLO TRATTO DAI LIBRI DI IULIANO E IEMMOLO

Pubblicazione: 06 marzo 2019 alle ore 10:27

L'AQUILA - Sabato 9 marzo, sul palco di Spazio Rimediato, dalle 21, in scena “Ossessivamente”, con Alberto Santucci e Barbara Bologna. Produzione di Teatrabile, musiche di Fabio Iuliano e degli Yawp, regia di Eugenio Incarnati.

Lo spettacolo, nato da un’idea di Barbara Bologna, è liberamente tratto dai libri Lithium 48 (Aurora edizioni) di Fabio Iuliano e Diario di una mente bipolare (Pluriversum) di Tiziana Iemmolo.

“Un racconto semi serio di due vite in continua salita. Con differenti stili narrativi - spiega in una nota Barbara Bologna - abbiamo costruito due percorsi in cui, la scoperta della propria fragilità, è l'inizio della rinascita. Da un parte una voce maschile, che vive in velocità e in un mondo fatto di immagini e suoni che si susseguono come in una sequenza di un film, dall’altra una voce femminile che vive nel più profondo scavo della proprio mondo interiore”.

Due anime, due spazi sulla scena. Apparentemente non c’è relazione. Eppure da luoghi senza uscita, nella propria anima e nello spazio fisico, dalle ossessioni, dal dolore, si può risalire proprio grazie al mondo che ci circonda. “I due propri mondi, così diversi, diventano entrambi l’ossessione del protagonista. Ho pensato di metterli di in scena -prosegue Barbara Bologna- perché credo che tutti possiamo vedere in quelle storie parte di noi: la ricerca di un equilibro, l’accettazione sociale, i fantasmi che non ci abbandonano, e il bisogno, dichiarato e non, di un amore”.

Si consiglia la prenotazione al numero 328-0527856 o all'email spaziorimediato@gmail.com.

Alberto Santucci è attore professionista, dall’inizio degli anni’80 impegnato in spettacoli teatrali, cortometraggi e documentari. Lavora in spettacoli prodotti da diverse compagnie teatrali tra le quali il Teatro Lanciavicchio, Teatrabile, Teatri d’Abruzzo, Classe Mista, Florian, Mascarò, e in spettacoli prodotti dal Teatro Stabile d’Abruzzo. Ha studiato in seminari con P. Galassi, S. Heght, C. Brie, N. Gonzales, T. Sudana, Remondi e Caporossi, Lorenzo Salveti. Cantante in cori polifonici.

Barbara Bologna, laureata in Filosofia, e con anni di lavoro in ambito giornalistico, è attrice per passione. Si è formata a livello teatrale in seminari con H. Jamanouchi, Lindsay Kemp, A.Sommegna e S. Senigaglia (Atir), L. Colavero (Laboratori Teatro La Scaletta). Ha studiato canto lirico e studia canto pop e jazz. Cantante in cori polifonici e solista.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui