Notice: Use of undefined constant HTTP_X_REAL_IP - assumed 'HTTP_X_REAL_IP' in /var/www/abruzzoweb.it/app/controllers/notizie/notizia.php on line 25 LANCIANO: FURTO CELLULARE, TORNA IN CARCERE EXTRACOMUNITARIO CHE SVOLGEVA LAVORI ESTERNI Abruzzo Web Quotidiano on line per l'Abruzzo. Notizie, politica, sport, attualitá.
  • Abruzzoweb sponsor

LANCIANO: FURTO CELLULARE, TORNA IN CARCERE EXTRACOMUNITARIO CHE SVOLGEVA LAVORI ESTERNI

Pubblicazione: 08 luglio 2020 alle ore 14:09

LANCIANO  - Questa mattina, sempre gli agenti della sezione anticrimine del commissariato di Lanciano hanno riconosciuto, nei pressi della nuova stazione ferroviaria, il cittadino extracomunitario E. B. F. di anni 33 già detenuto presso la locale Casa Circondariale, autorizzato a svolgere lavori esterni presso una cooperativa locale, quale autore di furto aggravato di un telefono cellulare in un locale pubblico di corso Trento e Trieste. Fatto avvenuto il 4 luglio. I poliziotti si erano occupati, nella circostanza, dell’estrapolazione dei files video del sistema di video sorveglianza. Il giovane, dopo la formale contestazione dei reati a suo carico è stato riaccompagnato in carcere.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2020 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui