Notice: Use of undefined constant HTTP_X_REAL_IP - assumed 'HTTP_X_REAL_IP' in /var/www/abruzzoweb.it/app/controllers/notizie/notizia.php on line 25 LAVORO: DOPO VENTI ANNI, VIA LIBERA A 8 ASSUNZIONI AL COMUNE DI PENNE Abruzzo Web Quotidiano on line per l'Abruzzo. Notizie, politica, sport, attualitá.
  • Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento

LAVORO: DOPO VENTI ANNI, VIA LIBERA A 8 ASSUNZIONI AL COMUNE DI PENNE

Pubblicazione: 02 gennaio 2019 alle ore 12:14

Porta San Francesco, Penne (Pescara)

PENNE - Dopo 16 anni di sacrifici e di manovre, necessarie a risanare il buco di bilancio emerso a novembre del 2001, il Comune di Penne (Pescara) si allontana dall'incubo del pre-dissesto finanziario. 

Sono stati necessari l'avvio di interventi straordinari per pagare i debiti, come la vendita del patrimonio, la riduzione dell'evasione, la riorganizzazione dell'ufficio tributi, la razionalizzazione delle società partecipate e l'attivazione di dispositivi di controllo efficaci sulla spesa pubblica per vedere la luce in fondo al tunnel. 

E questo mese, dopo quasi 20 anni, il Comune tornerà anche ad assumere nuovo personale: 8 dipendenti a tempo indeterminato saranno selezionati attraverso il Centro per l'impiego e la mobilità tra enti. 

La ricetta, riportata dal quoridiano Il Centro, è stata scritta dall'assessore al bilancio, Gilberto Petrucci, 39 anni, laurea in Giurisprudenza, alla sua prima esperienza amministrativa.

"All'inizio del nostro mandato, il rischio di ricorrere al pre-dissesto era concreto. Stabilizzato il bilancio, ora è necessario trovare la stabilità sociale con azioni incisive a favore delle fasce più deboli. Abbiamo ancora molto da lavorare per risollevare il bilancio. Prevedo nei prossimi 36 mesi nuovi interventi come la valorizzazione del patrimonio comunale al fine di assicurare all'ente entrate strutturali nel tempo e la rimodulazione della spesa corrente", ha detto l'assessore al quotidiano abruzzese.

Approvata anche la nuova pianta organica con l'assunzione di personale.

"Anticipiamo la manovra del Governo nazionale: a gennaio assumiamo 8 persone dalle liste dei disoccupati del Centro per l'Impiego. È stata una scelta politica forte, vogliamo aiutare i disoccupati. Nemmeno la sinistra si è spinta cosi in avanti. Questa operazione è stata possibile grazie alle economie che abbiamo reperito nel bilancio a seguito dei nostri interventi straordinari».Per quanto riguarda le opere pubbliche?«Abbiamo 6 milioni di euro in cassa da spendere immediatamente, fondi che saranno investiti per realizzare le nuove opere pubbliche nei prossimi tre anni. Abbiamo avviato le procedure di gara per interventi mirati a mitigare il dissesto idrogeologico nell'area della Portella, avviare la manutenzione delle strade comunali sul territorio e la riqualificazione del nostro centro storico: prevediamo il recupero delle Porte storiche della città", ha concluso l'assessore.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

...
  • Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor

ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui