Notice: Use of undefined constant HTTP_X_REAL_IP - assumed 'HTTP_X_REAL_IP' in /var/www/abruzzoweb.it/app/controllers/notizie/notizia.php on line 25 METEO: SOLE IN ABRUZZO NEL WEEKEND, PROSSIMA SETTIMANA TORNA IL CALDO AFRICANO Abruzzo Web Quotidiano on line per l'Abruzzo. Notizie, politica, sport, attualitá.
  • Abruzzoweb sponsor

METEO: SOLE IN ABRUZZO NEL WEEKEND, PROSSIMA SETTIMANA TORNA IL CALDO AFRICANO

Pubblicazione: 16 agosto 2019 alle ore 11:23

L'AQUILA L'anticiclone delle Azzorre in rimonta su Marche e Abruzzo garanzia di bel tempo prevalente nei prossimi giorni, salvo una temporanea variabilità nella notte su venerdì e venerdì all'alba sulle alte Marche e qualche occasionale temporale di calore non escluso sull'Appennino abruzzese tra pomeriggio e prima serata. 

Caldo nella norma, gradevole, anzi a tratti fresco, come riporta 3bmeteo.com, lungo le coste per ventilazione nord orientale. 

Caldo invece in nuova intensificazione nella prossima settimana, quando è atteso il rientro dell'anticiclone africano.

Questa settimana si concluderà all'insegna del tempo in prevalenza stabile e soleggiato grazie al graduale rinforzo dell'alta pressione che favorirà anche un leggero rialzo termico, ma con temperature che resteranno in buona parte entro i limiti della norma, dunque con un caldo decisamente sopportabile.

Tuttavia, domenica, secondo le previsioni di Meteo Expert, comincerà a farsi strada verso il Mediterraneo il promontorio anticiclonico nord-africano che trascinerà inevitabilmente con sé le masse d'aria calda sahariana verso le nostre regioni. Di conseguenza - affermano i meteorologi - già nella giornata di domenica le temperature tenderanno a tornare leggermente sopra la media, specialmente in Emilia, al Centro-Sud e sulle isole maggiori. Sarà l'inizio di una nuova ondata di calore (la quinta della stagione) che si farà sentire soprattutto nel corso della prossima settimana quando al Centro-Sud i termometri potranno raggiungere picchi localmente oltre i 35 gradi. Nel frattempo le regioni settentrionali, eccetto l'Emilia Romagna e la bassa pianura lombardo-veneta, resteranno un po' più ai margini della massa d'aria calda e più esposte alle correnti perturbate atlantiche che lambiranno l'arco alpino determinando condizioni di instabilità particolarmente evidenti sulle Alpi e le vicine pianure dove sarà molto probabile lo sviluppo di rovesci e temporali.

PREVISIONI

Venerdì: l'anticiclone delle Azzorre si rinforza sull'Italia determinando una giornata complessivamente stabile e soleggiata tra Marche e Abruzzo, con nuvolosità cumuliforme in sviluppo nelle ore pomeridiane sulla dorsale appenninica, che sui massicci abruzzesi potrà sfociare in brevi rovesci pomeridiani o preserali. Temperature minime notturne stazionarie con clima fresco, massime pomeridiane invece in aumento con valori prossimi ai 28-30°C sulle aree interne. Venti deboli da Nord-Ovest in quota, da Est-Nord-Est in pianura e lungo le aree costiere. Mare poco mosso.

Sabato: l'Anticiclone delle Azzorre interessa l'Italia favorendo un'altra giornata nel complesso stabile e soleggiata tra Marche e Abruzzo, seppur con il transito di velature stratiformi da Ovest verso Est. Temperature in lieve aumento con caldo in intensificazione, valori massimi intorno ai 30-32°C sulle aree interne e qualche grado in meno lungo le aree costiere. Venti da Nord-Ovest in quota, a regime di brezza in pianura e sulle coste con tendenza a rinforzi da Sudest a partire dalla sera. Mare quasi calmo o poco mosso.

Domenica: l'anticiclone delle Azzorre inizia ad assumere una componente nord africana in quota. Tanto sole su Marche e Abruzzo, con cieli sereni o al più poco nuvolosi con qualche innocua velatura in transito nelle ore centrali del giorno. Temperature in aumento con caldo che torna ad intensificarsi, punte di 33°C sulle aree interne, meno caldo sulle coste ma con condizioni di afa in aumento. Venti a regime di brezza, mari poco mossi o quasi calmi.

Lunedì': un campo di alta pressione subtropicale interessa l'Italia favorendo un'altra giornata stabile e ben soleggiata anche tra Marche e Abruzzo, con caldo in ulteriore intensificazione e temperature massime in rialzo fin verso i 33-34°C sulle aree interne con afa in intensificazione specie sulle coste. Venti da Ovest-Sudovest in quota, deboli e a regime di brezza lungo le coste e in pianura. Mare poco mosso.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui