Notice: Use of undefined constant HTTP_X_REAL_IP - assumed 'HTTP_X_REAL_IP' in /var/www/abruzzoweb.it/app/controllers/notizie/notizia.php on line 25 MIGRANTI IN ABRUZZO: D'ERAMO, ''LA LEGA PROTESTERA' IN OGNI LUOGO D'ARRIVO'' Abruzzo Web Quotidiano on line per l'Abruzzo. Notizie, politica, sport, attualitá.
  • Abruzzoweb sponsor

MIGRANTI IN ABRUZZO: D'ERAMO, ''LA LEGA PROTESTERA' IN OGNI LUOGO D'ARRIVO''

Pubblicazione: 31 luglio 2020 alle ore 09:11

L’AQUILA - “Il governo Pd-Cinque Stelle continua a favorire l’invasione dei migranti, in Italia, in particolare nel nostro Abruzzo che si appresta a ricevere, inopinatamente, altri 200 nordafricani da Porto Empedocle. La Lega protesterà con fermezza in ognuno dei comuni coinvolti in questa ulteriore scellerata decisione”.

Lo dice il coordinatore regionale della Lega Abruzzo, il deputato aquilano Luigi D’Eramo, circa la decisione adottata ieri dal governo Conte e ratificata per mezzo della Protezione civile nazionale, ovvero far arrivare 200 migranti dalla Sicilia a Moscufo (Pescara), Gissi (Chieti), Civitella del Tronto (Teramo), Canistro (L’Aquila), Civita d’Antino (L’Aquila) e Pettino (L’Aquila). 

“Si tratta di una decisione  intollerabile - incalza D’Eramo -  in questa fase delicata in cui permane un alto rischio di contagio da coronavirus. Le vicende precedenti, tra cui quella di Pettorano sul Gizio, dove la positività dei migranti è stata accertata solo all’arrivo e solo grazie all’Asl locale, e quella di Turrivalignani,in provincia di Pescara,dove ci sono stati episodi di fughe, dimostrano la pericolosità sociale di queste operazioni che rischiano di minare profondamente la correttezza delle popolazioni che con estremo rigore hanno rispettato le restrizioni anti-Covid".

"La Lega farà sentire la sua voce in ognuno dei luoghi coinvolti e combatterà con tutte le armi a sua disposizione, a livello locale e in Parlamento, affinché il governo ponga fine a questo scempio e si preoccupi, al contrario, di preservare il sacrosanto diritto alla salute e alla sicurezza dei cittadini”conclude D’Eramo.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2020 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui