Notice: Use of undefined constant HTTP_X_REAL_IP - assumed 'HTTP_X_REAL_IP' in /var/www/abruzzoweb.it/app/controllers/notizie/notizia.php on line 25 OMICIDIO JENNIFER STERLECCHINI: CONFERMATA CONDANNA A 30 ANNI PER DAVIDE TROILO Abruzzo Web Quotidiano on line per l'Abruzzo. Notizie, politica, sport, attualitá.
  • Abruzzoweb sponsor

OMICIDIO JENNIFER STERLECCHINI: CONFERMATA CONDANNA A 30 ANNI PER DAVIDE TROILO

Pubblicazione: 14 marzo 2019 alle ore 17:17

L'AQUILA - Confermata la condanna a 30 anni di reclusione per Davide Troilo, l'uomo che il 2 dicembre del 2016, a Pescara, uccise con 17 coltellate l'ex fidanzata Jennifer Sterlecchini.

La sentenza è stata emessa dalla Corte d'Appello dell'Aquila, presieduta dal giudice Armanda Servino, pochi minuti fa.

Come richiesto in mattinata dal procuratore generale Alberto Sgambati, al quale si sono unite le parti civili, è stata dunque confermata la sentenza di primo grado emessa dal tribunale di Pescara al termine del processo con rito abbreviato.

La difesa dell'imputato, affidata all'avvocato Giancarlo De Marco, aveva contestato l'aggravante dei futili motivi, invocando la concessione delle attenuanti generiche, ma la Corte ha deciso diversamente.

Troilo, presente in aula, è rimasto in silenzio. La madre e il fratello della vittima si sono abbracciate al momento della lettura della sentenza. All'esterno dell'aula presenti gli amici di Jennifer, che con un sit-in e striscioni hanno chiesto "giustizia per Jennifer".

Le motivazioni della sentenza saranno depositate entro 90 giorni.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui