Notice: Use of undefined constant HTTP_X_REAL_IP - assumed 'HTTP_X_REAL_IP' in /var/www/abruzzoweb.it/app/controllers/notizie/notizia.php on line 25 PESCARA: FERMATI TRE LADRI DI AUTO RESIDENTI NEL FOGGIANO Abruzzo Web Quotidiano on line per l'Abruzzo. Notizie, politica, sport, attualitá.
  • Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento

PESCARA: FERMATI TRE LADRI DI
AUTO RESIDENTI NEL FOGGIANO

Pubblicazione: 08 ottobre 2018 alle ore 14:59

PESCARA - Centraline elettroniche e arnesi da scasso di ogni genere: è quanto hanno trovato gli agenti della Polizia, questa mattina, in un'auto che si aggirava nei pressi di viale Marconi a Pescara. 

All'interno dell'auto, una Mercedes Classe A, tre uomini, L.P.R., 47 anni; M.M., 29 anni e A.M., 39 anni, tutti residenti in Provincia di Foggia, gravati da numerosi precedenti di polizia, in particolare per reati contro il patrimonio. I tre sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria per il possesso ingiustificato di arnesi atto allo scasso e per il reato di ricettazione. 

Durante un servizio di pattugliamento, intorno alle 5, gli agenti sono stati insospettiti dall'auto, hanno proceduto al controllo. Attraverso i primi accertamenti si è subito scoperto che il terzetto è dedito al furto di autoveicoli commessi prevalentemente in trasferta, ossia in regioni o comunque territori differenti da quello di provenienza, ma comunque facilmente raggiungibili. 

Il sospetto che i tre potessero trovarsi in zona per rubare veicoli è stato rafforzato dall’esito della perquisizione, estesa anche al veicolo, che ha consentito di recuperare nell’intercapedine del sedile anteriore del conducente una prima unità di controllo del motore di autovetture, comunemente chiamata centralina elettronica, marca Bosch, per autocarro marca Iveco tipo Daily, modello 3000 motore Hdi. 

In un secondo interstizio ricavato nello spalliera del sedile anteriore lato passeggero, gli agenti hanno trovato un’altra centralina elettronica, sempre per autocarro marca Bosch per Iveco tipo Daily motore Jtd, oltre una chiave inglese. 

Anche altri arnesi atto allo scasso (una chiave a pappagallo, due pinze, tre cacciaviti di varie dimensioni, un cacciavite a crick, un martello, due cinghie da serraggio ed un set di chiavi da officina) sono stati trovati all’interno dell’auto. 

I tre sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria per il possesso ingiustificato di arnesi atto allo scasso e per il reato di ricettazione. Tutti sono stati sottoposti alla misura di prevenzione del foglio di via obbligatorio da Pescara con il divieto di farvi ritorno per tre anni.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui