Notice: Use of undefined constant HTTP_X_REAL_IP - assumed 'HTTP_X_REAL_IP' in /var/www/abruzzoweb.it/app/controllers/notizie/notizia.php on line 25 PETTORANO SUL GIZIO: AUTO CONTRO BRANCO DI CINGHIALI Abruzzo Web Quotidiano on line per l'Abruzzo. Notizie, politica, sport, attualitá.

PETTORANO SUL GIZIO: AUTO CONTRO BRANCO DI CINGHIALI

Pubblicazione: 09 ottobre 2018 alle ore 17:38

PETTORANO SUL GIZIO - Ancora problemi sulle strade a causa dei cinghiali. Domenica sera, un altro branco di ungulati ha creato scompiglio sulla statale 17 all'altezza del bivio che porta a Pettorano sul Gizio. 

Il bilancio è di due auto danneggiate e due cinghiali morti con altri dieci animali riusciti ad attraversare la strada senza essere investiti. 

Le auto, come riporta Il Centro, stavano viaggiando verso Roccaraso quando i conducenti hanno trovato l'improvviso ostacolo dei cinghiali che avevano invaso la carreggiata. L'impatto è stato inevitabile: la prima auto ha travolto e ucciso due cinghiali mentre la seconda, che seguiva a poca distanza, è andata a sbattere contro gli animali a terra. 

Fortunatamente i due conducenti non sono rimasti feriti, ma la paura è stata tanta. Sul posto sono intervenuti i carabinieri per i rilievi del caso e la Asl per la rimozione dei due cinghiali morti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui