Notice: Use of undefined constant HTTP_X_REAL_IP - assumed 'HTTP_X_REAL_IP' in /var/www/abruzzoweb.it/app/controllers/notizie/notizia.php on line 25 PEZZOPANE (PD), BENE ALTA VELOCITA' PER ABRUZZO, MA NON DIMENTICARE TRATTA L'AQUILA-ROMA Abruzzo Web Quotidiano on line per l'Abruzzo. Notizie, politica, sport, attualitá.
  • Abruzzoweb sponsor

PEZZOPANE (PD), BENE ALTA VELOCITA' PER ABRUZZO, MA NON DIMENTICARE TRATTA L'AQUILA-ROMA

Pubblicazione: 04 giugno 2020 alle ore 11:57


L'AQUILA - “Ieri il presidente Conte ha annunciato, tra le opere prioritarie e urgenti per il Paese, la realizzazione di due grandi progetti, fondamentali per lo sviluppo dell’Abruzzo, l’Alta Velocità Pescara-Roma e l’Alta Velocità Pescara-Lecce. La realizzazione di queste infrastrutture è stato un nostro cavallo di battaglia decennale, e per questo non posso che esprimere la mia felicità e la mia più profonda soddisfazione. Reti ferroviarie già presenti ma non rese efficienti e non modernizzate, davano il segno di una regione isolata e fuori dalle direttrici di sviluppo”. 

Lo dichiara Stefania Pezzopane, deputata abruzzese, della Presidenza del Gruppo Pd alla Camera.

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2020 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui