Notice: Use of undefined constant HTTP_X_REAL_IP - assumed 'HTTP_X_REAL_IP' in /var/www/abruzzoweb.it/app/controllers/notizie/notizia.php on line 25 PRIMO MAGGIO: SALVINI, ''COMUNISTI COME PANDA, FAREMO AREA PROTETTA''. ACERBO, ''CI PENSO' GIA' MUSSOLINI'' Abruzzo Web Quotidiano on line per l'Abruzzo. Notizie, politica, sport, attualitá.
  • Abruzzoweb sponsor

PRIMO MAGGIO: SALVINI, ''COMUNISTI COME PANDA, FAREMO AREA PROTETTA''. ACERBO, ''CI PENSO' GIA' MUSSOLINI''

Pubblicazione: 01 maggio 2019 alle ore 20:10

L'AQUILA - "Faremo un'area geografica che protegge i comunisti, perché sono una specie simpatica, come i panda. Quelli che nel 2019 credono nella falce e martello mi fanno simpatia". 

È bufera sulle parole del leader della Lega e vice premier Matteo Salvini, durante un comizio a Tivoli, quando dalla piazza si sono levati i fischi di alcuni contestatori, che si sono avvicinati al palco sul quale il ministro dell'Interno stava tenendo il suo intervento.

Salvini a quel punto ha ironizzato ancora contro gli avversari politici: "Ero preoccupato perché non avevo visto ancora cinque comunisti. Ora sono arrivati…".

"Salvini dice che vuole fare un'area geografica riservata ai comunisti. Ricordiamo a questo figuro che ci penso' già Mussolini, si chiamava confin", afferma il segretario di Rifondazione Comunista Maurizio Acerbo.

"Salvini pensa di fare il simpaticone con le battute anticomuniste. In realtà offende la memoria di migliaia di uomini e donne che finirono in carcere e al confino durante il fascismo. Comunque ogni battuta o insulto di Salvini per noi è un complimento. E abbiamo deciso di usarlo per la nostra campagna per il 2x1000. Grazie alle politiche antipopolari del Pd questo demagogo si è trovata aperta un'autostrada. È ora che si riorganizzi una sinistra vera. Per questo come Rifondazione Comunista abbiamo promosso la lista La Sinistra", chiude Acerbo. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui