Notice: Use of undefined constant HTTP_X_REAL_IP - assumed 'HTTP_X_REAL_IP' in /var/www/abruzzoweb.it/app/controllers/notizie/notizia.php on line 25 PROVE CARICO A24: SU VIADOTTO ABRUZZESE SI STUDIA MODELLO SICUREZZA NAZIONALE Abruzzo Web Quotidiano on line per l'Abruzzo. Notizie, politica, sport, attualitá.

PROVE CARICO A24: SU VIADOTTO ABRUZZESE SI STUDIA MODELLO SICUREZZA NAZIONALE

Pubblicazione: 14 marzo 2019 alle ore 20:12

TERAMO - Un modello di ingegneria strutturale che serva da riferimento per accertare la sicurezza dei viadotti stradali e autostradali. E' quello che stanno mettendo a punto i tecnici del Dipartimento di ingegneria strutturale e geotecnica dell'Università La Sapienza di Roma, diretti da Achille Paoloni, e del Ministero delle Infrastrutture, con Placido Migliorino e che oggi ha ricevuto il "battesimo" del ministro delle Infrastrutture e i Trasporti, Danilo Toninelli.

Il "laboratorio" pratico è il viadotto Colle Castino di Colledara (Teramo), lungo l'autostrada A24 Teramo-L'Aquila-Roma, al centro di alcune polemiche sull'ammaloramento, scoppiate all'indomani del crollo del ponte di Genova.

Questa mattina gli esperti hanno effettuato prove di carico sulla struttura autostradale per testare i parametri di riferimento indicati nel modello: le indicazioni necessarie sono state fornite dal posizionamento di blocchi di cemento armato e 7 camion a pieno carico, per un peso complessivo che supera le 200 tonnellate, su un tratto di un impalcato di quasi 40 metri di lunghezza di un viadotto costruito a fine anni '70: ne è stata misurata la reazione attraverso nove accelerometri, che hanno registrato una frequenza utile per studiare il comportamento dinamico del viadotto.

I parametri registrati verranno confrontati con quelli attesi per stabilire un range il più attendibile possibile per l'applicabilità di questo modello ai futuri controlli statali sulle infrastrutture, in relazione alla nuova normativa del 2018.

Questa prova verrà replicata nei prossimi giorni sul viadotto dell'autostrada A25 Macchia Maura, nel comune di Bugnara (L'Aquila) e successivamente anche su un tratto dell'A14 nei pressi di Ancona e forse anche sull'A16.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui