Notice: Use of undefined constant HTTP_X_REAL_IP - assumed 'HTTP_X_REAL_IP' in /var/www/abruzzoweb.it/app/controllers/notizie/notizia.php on line 25 RAPINA LANCIANO: AMBASCIATORE ROMANIA, ''ATTO DEPLOREVOLE, CRIMINALI'' Abruzzo Web Quotidiano on line per l'Abruzzo. Notizie, politica, sport, attualitá.

RAPINA LANCIANO: AMBASCIATORE ROMANIA, ''ATTO DEPLOREVOLE, CRIMINALI''

Pubblicazione: 28 settembre 2018 alle ore 12:44

ROMA - "Con grande rammarico sono venuto a sapere di un atto deplorevole che si è verificato nella località di Lanciano. Respingo con fermezza qualsiasi atto criminale e sostengo con determinazione che i responsabili vengano differiti alla giustizia e supportino al più presto i rigori della legge, a prescindere dalla loro cittadinanza".

Lo scrive in un messaggio l'ambasciatore di Romania in Italia George Bologan a proposito del brutale assalto in villa ai coniugi Martelli domenica scorsa in provincia di Chieto.

"Desidero esprimere la mia sentita e totale compassione per le vittime di questo atto criminale di una gravità inaudita e mi associo ai messaggi di solidarietà trasmessi sia dai cittadini romeni che italiani", ha scritto ancora il diplomatico ribadendo "l'importanza di non lasciare che simili fatti riprovevoli portino all'alterazione dell'immagine della comunità romena in Italia e influiscano negativamente sulla convivenza e sull'interesse reciproco dei nostri due popoli".

"È molto importante capire che le persone messe sotto accusa non rappresentano il valore umano, la profondità e la dignità del popolo romeno, e di conseguenza neanche della comunità romena in Italia - ha sottolineato l'ambasciatore Bologan -. Nessun criminale al mondo rappresenta mai le virtù della sua nazione; la sua anima e il suo pensiero sono corrotti. Sostengo senza ombra di dubbio che ogni atto criminale compiuto da qualsiasi cittadino che non rispetta la legge deve essere punito. Esprimo il mio apprezzamento per l'operato delle forze dell'ordine".

"Il bene è un valore universale, e noi coloro che crediamo in esso e nella sua difesa dobbiamo fare fronte comune. Insieme - ha concluso l'ambasciatore - attraverso atteggiamenti civici e democratici, mediante la cooperazione delle forze di polizia, rispettando i valori universali, le leggi e coltivando la fiducia nelle istituzioni dello stato, riusciremo a promuovere una cultura della solidarietà, della sicurezza, della civiltà e dell'uomo integro".



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui