Notice: Use of undefined constant HTTP_X_REAL_IP - assumed 'HTTP_X_REAL_IP' in /var/www/abruzzoweb.it/app/controllers/notizie/notizia.php on line 25 RASSEGNA OVINI: PASTORI INFURIATI, MARCIA DA CASTEL DEL MONTE A BAZZANO Abruzzo Web Quotidiano on line per l'Abruzzo. Notizie, politica, sport, attualitá.
  • Abruzzoweb sponsor

RASSEGNA OVINI: PASTORI INFURIATI, MARCIA DA CASTEL DEL MONTE A BAZZANO

Pubblicazione: 13 giugno 2019 alle ore 09:29

La Rassegna Ovini di Campo Imperatore

L'AQUILA - Questa volta sarà una transumanza alternativa, da Castel del Monte alla sede della Camera di commercio dell'Aquila, a Bazzano. 

Migliaia di pecore, proprio davanti ai cancelli dell'ente guidato dal presidente Lorenzo Santilli, in segno di protesta. I pastori dell'Aquilano sono sul piede di guerra: nel sessantennale della Rassegna ovini di Campo Imperatore non si hanno ancora certezze sulla fattibilità dell'evento. 

Lo scorso anno la Camera di commercio si è tirata indietro, rinunciando ad organizzare la storica manifestazione che si svolge dal 3 al 5 agosto a Fonte Macina, sul Gran Sasso, e lasciando solo il sindaco di Castel del Monte, Luciano Mucciante, che si è assunto la responsabilità di allestire l'evento. 

A distanza di dodici mesi, la storia si ripete. "Uno scandalo che porteremo alla ribalta nazionale", dicono i pastori al Centro.

"Agosto è alle porte e ancora non sappiamo nulla - aggiunge Giulio Petronio, allevatore e portavoce della protesta - se non ci saranno risposte immediate da parte della Camera di commercio, scatterà la protesta, con tanto di greggi davanti alla sede dell'ente". 

Alla base del dissenso, anche motivi economici: i pastori devono ancora ricevere dall'ente camerale i 20mila euro di rimborso riferiti all'esposizione dello scorso anno, 2 euro per ogni capo ovino. Ma quei soldi non sono mai arrivati. 

"La Rassegna era diventata un appuntamento nazionale con turisti che arrivavano da tutto il Centro-Italia - incalza Petronio - il presidente Santilli la sta facendo scomparire, nonostante la Camera di commercio dell'Aquila, tra le più antiche d'Italia, sia stata fondata proprio sull'arte della lana. L'anno scorso l'abbiamo organizzata da soli, nel sessantennale ci aspettavamo una programmazione imponente e per tempo. Invece niente. La nostra risposta sarà pesante: una mobilitazione clamorosa sotto la sede della Camera di commercio, con pecore al seguito". 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui