Notice: Use of undefined constant HTTP_X_REAL_IP - assumed 'HTTP_X_REAL_IP' in /var/www/abruzzoweb.it/app/controllers/notizie/notizia.php on line 25 RICOSTRUZIONE: ALLARME ANIEM L’AQUILA SU MANCATO RINNOVO GOVERNANCE, ''DA DOMANI BLOCCO PRATICHE'' Abruzzo Web Quotidiano on line per l'Abruzzo. Notizie, politica, sport, attualitá.

RICOSTRUZIONE: ALLARME ANIEM L’AQUILA SU MANCATO RINNOVO GOVERNANCE, ''DA DOMANI BLOCCO PRATICHE''

Pubblicazione: 30 ottobre 2018 alle ore 17:13

L’AQUILA - “Da domani i Comuni saranno impossibilitati a liquidare alle imprese ed ai liberi professionisti gli stati di avanzamento lavori e le parcelle maturate, e resteranno bloccate anche le partenze di nuovi cantieri già approvate dagli Utr per la scadenza dell’interim del vertice dell’Ufficio speciale per la ricostruzione dei comuni del cratere (Usrc)”. 

È l’allarme lanciato dal presidente dell’Associazione nazionale piccole e medie industrie edili e manifatturiere (Aniem) della provincia dell’Aquila, Danilo Taddei, sulla difficile situazione della governance del terremoto dell’Aquila del 6 aprile 2009, per la quale “si rischia la paralisi della ricostruzione”.
 
Il riferimento più stringente è alla scadenza, nella giornata di domani, dell’incarico di responsabile ad interim dell’Usrc di Raniero Fabrizi, titolare dell’Ufficio speciale per la ricostruzione dell’Aquila (Usra) fino al 31 dicembre prossimo, alla scadenza dell’incarico di Giampiero Marchesi, responsabile della Struttura Tecnica di Missione presso la presidenza del Consiglio dei ministri e la mancata nomina del delegato del Governo per la ricostruzione. 

“Esprimiamo forte preoccupazione perché non abbiamo riferimenti con i quali confrontarsi per risolvere con celerità i problemi tecnici ed amministrativi, figure chiave, la cui assenza comporta una eventuale totale paralisi della ricostruzione, con le immaginabili severe conseguenze anche sull’economia locale e la sopravvivenza stessa delle tante imprese coinvolte nei lavori post terremoto, non solo materiale”. 

L’Aniem auspica che “con estrema urgenza, almeno si proroghi l’incarico all’Ingegner Fabrizi all’Usrc, in attesa delle nomine definitive, attraverso l’evasione dei due bandi lanciati da mesi per i vertici di Usra e Usrc”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI:

RICOSTRUZIONE: L'AQUILA FUTURA, ''IMBARAZZANTE SILENZIO DEL GOVERNO''

L'AQUILA - "Imbarazzante il grande silenzio del Governo nei confronti dei territori colpiti dal sisma 2009, che dal 1 novembre prossimo si ritroveranno a non aver più una struttura tecnica di missione, nè per il cratere... (continua)

ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui