Notice: Use of undefined constant HTTP_X_REAL_IP - assumed 'HTTP_X_REAL_IP' in /var/www/abruzzoweb.it/app/controllers/notizie/notizia.php on line 25 RIFIUTI ROMA: AMA TORNA A CHIEDERE AIUTO ALL'ABRUZZO Abruzzo Web Quotidiano on line per l'Abruzzo. Notizie, politica, sport, attualitá.
  • Abruzzoweb sponsor

RIFIUTI ROMA: AMA TORNA A CHIEDERE AIUTO ALL'ABRUZZO

Pubblicazione: 10 luglio 2019 alle ore 18:46

Rifiuti in strada

ROMA - Ama, l'azienda dei rifiuti di Roma, ha scritto alla Regione Lazio chiedendo di rinnovare l'accordo con l'Abruzzo per il conferimento di 10 mila tonnellate di rifiuti indifferenziati con decorrenza dal primo agosto fino ad esaurimento del quantitativo previsto.

E' quanto si è appreso da fonti regionali. La Regione si è subito attivata per raggiungere l'intesa con l'Abruzzo. L'intesa sarebbe scaduta il prossimo 31 luglio.

Finora in Abruzzo sono state conferite 300 tonnellate al giorno di rifiuti dalla Capitale, per un totale di 70 mila tonnellate in 7 mesi circa.

Questo nuovo accordo dovrebbe servire all'azienda romana come 'valvola di sfogo' in attesa della chiusura degli accordi con impianti di Paesi Ue, a cui si sta lavorando in queste settimane anche da parte del ministero dell'Ambiente.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui